Alpe di Siusi in estate

Alpe di Siusi

L’Alpe di Siusi è un altopiano situato nel cuore delle dolomiti dell’Alto Adige, è posizionato ad una quota media di 1.850 m s.l.m e si estende tra la Val Gardena, il massiccio dello Sciliar e il gruppo del Sassolungo. Questo magnifico altopiano ha mantenuto intatto il suo aspetto conservando le baite ed i masi che ancora oggi ospitano gli alpeggi estivi.

Gli ampi prati verdi che si estendono fino a toccare il massiccio del Sassolungo e Sassopiatto sono oggi tutelati da forti limitazioni del traffico automobilistico, infatti la località è raggiungibile con una cabinovia oppure con i mezzi pubblici mentre ed il traffico è bloccato dalle 9 alle 17:00.


Una vacanza nell’Alpe di Siusi o nei paesi circostanti è all’insegna del relax e delle bellezze paesaggistiche. Chi ama le alte quote puo’ divertirsi con escursioni di montagna e ascese sulle vette circostanti. Sport molto praticati nella zona sono l’arrampicata, il golf, il nordic walking e la mountain bike, l’Alpe di Siusi è anche meta di allenamenti sportivi e ritiri estivi di molti campioni sportivi che qui trovano aria salubre e grandi spazi dove allenarsi.

L’altitudine di quasi 2000 metri di quota lo rende uno tra gli Altopiani più alti d’Europa, da qui si puo’ gustare un magnifico panorama sulle fantastiche vette Dolomitiche raggiungibili a piedi attraverso una fitta rete di sentieri ben segnalati.

La montagna qui si vive grazie a 450km di sentieri e 365 rifugi che invitano ad una sosta per riposarsi e gustare le prelibatezze del posto.
Le escursioni sulle Dolomiti offrono paesaggi spettacolari, ci sono itinerari per tutti i gusti, le più semplici sono infatti percorribili agevolmente in famiglia, mentre gli escursionisti esperti avranno pane per i loro denti con i sentieri di alta montagna, le vie ferrate e le arrampicate su roccia.

Offerte vantaggiose in Val Gardena

Scopri le migliori offerte per trascorrere una vacanza estiva indimenticabile nelle Dolomiti della Val Gardena, con pacchetti vacanza a prezzi vantaggiosi in hotel ed appartamenti a Ortisei, Santa Cristina e Selva di Val Gardena

Chalet sulle Dolomiti

Scopri le migliori offerte per trascorrere una vacanza estiva nei migliori Chalet e Baite alpine delle Dolomiti, le migliori strutture immerse nel cuore delle Dolomiti dal tipico stile alpino

Gite guidate in Trentino Alto Adige

Scopri le meraviglie del Trentino Alto Adige con tour e le gite guidate. Vivi un'avventura unica tra paesaggi alpini mozzafiato accompagnato da guide esperte che svelano gli angoli segreti del territorio

adv

Per scoprire i percorsi meno famosi o più difficili si puo’ fare affidamento sulle esperte guide alpine del posto pronte ad accompagnare in tour guidati sulle vie Parco Naturale dello Sciliar-Catinaccio (anche in notturna).

Oltre al trekking e la mountain bike qui trovano spazio anche attività particolari come il parapendio. Si puo’ volare nel cielo azzurro delle Dolomiti scortati da un esperto pilota, partendo da Spitzbühl, ci si dirige in direzione fondovalle, verso Castelrotto. Il trasporto da Castelrotto all’Alpe di Siusi viene offerto dal team di volo, per un’esperienza che resterà impressa nella vostra memoria per tutta la vita.

Altopiano più grande d’Europa

L’Alpe di Siusi, con i suoi 56 km² di estensione, è il più grande altipiano d’Europa e uno dei luoghi più spettacolari al mondo. Situato ad un’altitudine che varia da 1.600 a 2.958 metri, offre panorami mozzafiato sulle vicine cime dolomitiche di Sassolungo, Sassopiatto e Sciliar.

Il massiccio dello Sciliar, l’emblema dell’Alto Adige, domina il paesaggio con la sua presenza imponente. La cima Pez, con i suoi 2.563 metri, raggiunge l’apice dell’altitudine del massiccio, offrendo una vista panoramica che lascia senza fiato.

L’Alpe di Siusi vanta inoltre 300 giorni di sole all’anno, una ricca flora contraddistinta da circa 790 diverse specie e le Dolomiti, dichiarate Patrimonio Mondiale dell’UNESCO, che rendono l’altipiano particolarmente incantevole.

La bellezza dell’Alpe di Siusi non si limita ai suoi panorami. Essa offre un’ampia varietà di attività per sportivi, famiglie e buongustai. Da escursioni a piedi o in mountain bike, fino al semplice godimento della tranquillità e della pace che solo la natura può offrire, l’Alpe di Siusi offre qualcosa per tutti.

Escursioni per tutti

Uno degli aspetti più affascinanti dell’Alpe di Siusi è la vastità di possibilità offerte per le attività outdoor. Sia che siate appassionati di escursionismo, ciclismo o semplicemente amanti della natura, l’area escursionistica Alpe di Siusi/Val Gardena offre un ampio ventaglio di opzioni. Con i suoi 450 km di sentieri, rappresenta un vero e proprio paradiso per gli escursionisti. I sentieri si adattano a tutte le capacità, offrendo percorsi più semplici per famiglie e principianti, ma anche sentieri più impegnativi per escursionisti esperti.

Trekking

I panorami che si aprono durante queste escursioni sono unici, abbracciando le vicine cime dolomitiche di Sassolungo, Sassopiatto e Sciliar. Un’escursione particolarmente suggestiva è quella che vi porterà all’altipiano dello Sciliar, raggiungibile partendo da Compatsch. Un altro percorso consigliato è quello che parte dal Rifugio Bolzano e attraversa l’Alpe di Tires fino al Rifugio Sasso Piatto. Ogni escursione offre un’esperienza unica, immergendovi nel cuore della natura incontaminata delle Dolomiti.

Mountain Bike

Per gli amanti della bicicletta, l’Alpe di Siusi offre 600 km di percorsi dedicati, da percorrere in mountain bike o e-bike. L’Alpe di Siusi è facilmente accessibile grazie ai moderni impianti di risalita, che permettono di raggiungere l’altopiano in maniera comoda e veloce. Durante la salita, potrete godere di panorami mozzafiato e una volta in cima, potrete scegliere tra una vasta gamma di percorsi per tutte le capacità.

Baite dell’Alpe di Siusi

Un elemento distintivo del paesaggio dell’Alpe di Siusi sono le sue baite. Queste strutture rustiche, tipiche dell’Alto Adige, offrono una sosta ristoratrice per i visitatori, permettendo di assaporare la tradizionale cucina locale in un’atmosfera accogliente e intima.

Le baite dell’Alpe di Siusi offrono una varietà di piatti tradizionali altoatesini, preparati con ingredienti locali.

Castelrotto

La prima impressione che Castelrotto regala ai suoi visitatori è quella di un paese armoniosamente inserito nel paesaggio montano circostante. Le case affrescate che punteggiano il centro storico, il campanile in stile barocco e la chiesa parrocchiale neoclassica testimoniano una storia ricca e un patrimonio culturale vivo.

Ma non è solo la bellezza architettonica che affascina i visitatori di Castelrotto. La vita del paese ruota intorno a una serie di tradizioni e usanze che gli abitanti celebrano con grande rispetto e partecipazione. Le processioni religiose, le feste popolari, la transumanza in autunno e le nozze contadine sono occasioni per scoprire un modo di vivere che si tramanda da generazioni.

Castelrotto con i bambini

Svettante nel centro del paese, il Colle è un’altura porfirica che offre non solo una vista panoramica sul paesaggio circostante, ma anche un’area ricreativa attrezzata e un divertente parco giochi per i più piccoli. Il Colle è anche il luogo di un antico castello, menzionato per la prima volta nel X secolo, che ha dato il nome al paese (Castellum Ruptum in latino, che significa “castello distrutto”).

Il Colle di Castelrotto ospita anche il Sentiero delle Fiabe. Questo percorso circolare offre un’esperienza narrativa unica, grazie a una serie di pannelli che raccontano fiabe non convenzionali, destinate a affascinare i più piccoli e a stimolare la riflessione tra gli adulti. Il sentiero, frutto dell’impegno e della cura del comitato educativo locale, trasforma una semplice passeggiata in una vera e propria avventura culturale, divertente ed educativa, adatta a tutta la famiglia.

Alpe Marinzen

L’estate a Castelrotto è un’esplosione di colori e di profumi. I prati si tingono di un verde brillante e si coprono di fiori multicolori. Il cielo si presenta di un azzurro intenso, costellato di nuvole bianche e leggere. L’aria si riempie dell’aroma del fieno appena tagliato e delle conifere che circondano il paese. Questa stagione è l’ideale per dedicarsi all’attività fisica, salire sull’Alpe di Siusi, concedersi una sosta davanti a un rifugio, farsi cullare dal suono dei campanacci delle mucche, lasciarsi deliziare dalle specialità locali e ammirare le bianche pareti delle cime dolomitiche.

La Malga Marinzen, con la sua fattoria di animali domestici, il parco giochi per bambini e il laghetto da pesca, è un’opzione ideale per le famiglie. L’alpeggio si raggiunge con la seggiovia Marinzen, situata vicino al centro di Castelrotto. Durante l’ascesa, i visitatori sono avvolti da una vista panoramica suggestiva di Castelrotto e dell’area dello Sciliar. Al termine del tragitto in seggiovia, ci si trova in un paesaggio costellato di prati rigogliosi e foreste verdi.

L’accessibilità di questo luogo, insieme alla sua posizione appartata, crea un mix unico di facilità di accesso ed isolamento sereno.

Per i più piccoli, c’è un parco giochi e un zoo con animali da accarezzare, mentre per gli appassionati di pesca, c’è un laghetto dove è possibile trascorrere qualche ora in totale relax. Le giornate di pesca possono essere organizzate presso la Marinzenhütte, dove è possibile ottenere i permessi giornalieri necessari.

L’alpe Marinzen, non è solo un luogo di riposo, ma anche un punto di partenza per diverse avventure all’aria aperta. Una volta raggiunta l’alpe con la seggiovia Marinzen, si possono intraprendere diverse passeggiate ed escursioni. Ad esempio, da qui si può raggiungere Puflatsch-Bullaccia o l’Alpe di Siusi. Queste escursioni offrono un’esperienza di trekking unica, con percorsi che attraversano sentieri boscosi e prati fioriti.

Malghe, rifugi e gastronomia

Non si può lasciare Castelrotto senza aver assaporato le specialità gastronomiche locali. I rifugi della zona, come il rifugio Marinzenhütte con la sua bella terrazza soleggiata e il rifugio Schafstallhütte, offrono piatti tipici della cucina altoatesina, preparati con ingredienti freschi e di stagione. Dall’aroma intenso del speck alle delicate note dei canederli, passando per i sapori robusti dei formaggi locali e i profumi inebrianti dei dolci fatti in casa, la cucina di Castelrotto è un viaggio di scoperta culinaria che delizia il palato e scalda il cuore.

Siusi allo Sciliar

Il paese di Siusi è situato alle pendici dello Sciliar e dell’Alpe di Siusi, è un vero e proprio connubio tra storia, cultura e natura, offrendo un’ampia gamma di attività ed esperienze per ogni tipo di turista. Da qui, grazie alla cabinovia Alpe di Siusi, è possibile raggiungere l’Alpe di Siusi, l’altipiano più vasto d’Europa, in modo comodo e veloce.

Siusi allo Sciliar è un luogo che celebra la natura in tutte le sue sfaccettature. Il Parco Naturale Sciliar-Catinaccio, ad esempio, racconta una storia variegata, non solo per quanto riguarda la sua origine primordiale, ma anche per la flora e la fauna che ne sono derivate e la coltivazione da parte dell’uomo con le sue usanze e i suoi miti. La visita al centro del Parco Naturale offre un’opportunità unica per approfondire la conoscenza di questa zona, con una mostra che riflette tutti gli aspetti del territorio: la geologia unica, che ha contribuito alla nomina delle Dolomiti a Patrimonio Mondiale UNESCO, così come la flora e la fauna, che hanno sempre attratto e ispirato molti scienziati e amanti della natura.

Sentieri per bambini

Una vacanza a Siusi allo Sciliar offre un’ampia gamma di attività per le famiglie con bambini. Per i più piccoli, l’avventura di “Svegliati, drago Sigi!” rappresenta un’avventura emozionante e didattica. Attraverso un percorso che segue i sentieri preferiti del drago Sigi, i bambini sono invitati a risolvere misteriosi indovinelli e a scoprire la magia delle leggendarie terre di Siusi. Alla fine del percorso, avendo risolto correttamente tutti gli indovinelli, i piccoli esploratori avranno l’opportunità di ritirare un tesoro presso l’Associazione Turistica di Siusi e di diventare Cavalieri o Damigelle dell’Ordine dei Draghi.

Un’altra proposta interessante per le famiglie è il sentiero Gumperer a Siusi, un percorso che invita ad esplorare i cinque sensi umani. Realizzato da bambini per bambini, le cinque tappe del percorso offrono l’opportunità di conoscere meglio se stessi e l’ambiente circostante, mentre ci si diverte immersi nel meraviglioso mondo della natura e delle emozioni.

Le rovine di Castelvecchio e Salego

Ai piedi dell’imponente parete rocciosa della punta Santner, immersi nel bosco e avvolti dalla leggenda, si trovano le rovine di Castelvecchio e Salego. Questi luoghi, che emanano un’energia misteriosa e tutta particolare, rappresentano la testimonianza dell’antico splendore del castello, eretto nel XII secolo e acquisito dai signori di Wolkenstein nel XVI secolo.

Secondo un’antica leggenda, le due rovine di Castelvecchio e Salego sarebbero collegate da un passaggio segreto sotterraneo. E a quanto pare, di tanto in tanto verso mezzanotte risuona tra le rovine di Castelvecchio il melanconico e sinistro canto di una donzella intrappolata da un malefico incantesimo. Un’esperienza di indubbio fascino, che coniuga storia, mistero e avventura.

Fiè allo Sciliar

Fiè allo Sciliar è un pittoresco borgo nel territorio della Val di Siusi, è la meta perfetta per chi desidera trascorrere una vacanza estiva all’insegna della tranquillità e del contatto con la natura. Tra panorami mozzafiato, sentieri escursionistici, laghetti alpini e ricchi eventi culturali, Fiè allo Sciliar offre un’esperienza turistica completa.

Partendo dal centro del paese, è possibile raggiungere facilmente la chiesetta di San Pietro sul Colle, un piccolo gioiello architettonico considerato tra i più antichi della zona.

Poco distante da Fiè, si trova Castel Prösels, un’importante testimonianza del periodo rinascimentale altoatesino. Il castello, costruito intorno al 1200 dai Signori di Fié e poi trasformato nel 1600 in un maniero rinascimentale, è oggi aperto al pubblico. Durante le visite guidate, è possibile scoprire le varie sale del castello, tra cui la sala dei cavalieri e la cappella. Per i più piccoli, Castel Prösels offre un interessante programma di visite guidate pensato appositamente per loro, un’occasione per immergersi nella storia e nell’atmosfera del tardo medioevo.

Laghetto di Fiè

Uno dei luoghi più incantevoli è sicuramente il Laghetto di Fiè, considerato uno dei più belli in Italia. Situato ai piedi dello Sciliar, offre un ambiente tranquillo e rilassante, ideale per trascorrere una serata estiva in totale pace, magari con un piacevole giro in barca.

Per gli amanti delle escursioni, Fiè allo Sciliar offre diverse possibilità. Una delle più suggestive è il sentiero che collega sette laghetti e stagni alpini, tra i quali il Laghetto Huber e il Laghetto di Fiè. Con il tour guidato è possibile ammirare cinque di questi specchi d’acqua, immersi in un contesto naturale di rara bellezza.

Escursione tra i Masi altoatesini

Un’altra escursione interessante è il Sentiero dei masi, che attraversa il variopinto paesaggio di Fiè allo Sciliar. Questo percorso, che costeggia antichi masi, osterie contadine, vigneti e castagneti, dispiega tutto il suo fascino soprattutto in primavera, quando i prati sono in fiore, e in autunno, quando le foglie degli alberi assumono colori vivaci.

Lungo il Sentiero dei masi, si può fare tappa al maso Stangler, un agriturismo bio-ecologico certificato, dove è possibile gustare un pranzo tradizionale. L’escursione si conclude a San Costantino, dove si trova l’omonimo laghetto, un luogo tranquillo e suggestivo, ideale per una pausa rilassante prima di ritornare al punto di partenza.

Tires al Catinaccio

Tires offre un vasto assortimento di attività, dalle escursioni alpinistiche alle passeggiate più tranquille, passando per la scoperta della ricca cultura e storia locale. Le montagne circostanti, tra cui il Catinaccio, lo Sciliar e il Latemar, offrono un’ampia gamma di percorsi, sia per coloro che preferiscono camminate tranquille che per chi cerca avventure più estreme.

Nonostante l’arrampicata e l’alpinismo siano attività solitarie per natura, molti alloggi locali offrono escursioni guidate, permettendo anche ai meno esperti di godere delle meraviglie naturali della zona in sicurezza.

Luoghi Storici

La storia e la cultura locale sono un elemento fondamentale dell’esperienza a Tires al Catinaccio. Una delle leggende più affascinanti della zona è quella del Giardino di Re Laurino, un racconto di giganti, nani e principesse che ha le sue radici nel Catinaccio. Questa storia ricca di magia e mistero offre uno spaccato unico sulla cultura e sulle tradizioni locali, arricchendo l’esperienza di chi visita la zona.

La storia di Tires al Catinaccio può essere scoperta anche attraverso i suoi monumenti e le sue strutture storiche. Uno di questi è la Cappella di San Sebastiano, un luogo di meditazione tranquillo e rilassante. Eretta come memoria della peste, questa cappella votiva si trova in una radura idilliaca, lontana dal trambusto della vita quotidiana.

Un altro luogo di grande interesse storico e culturale è la Cappella di San Cipriano, notevole per le sue affascinanti pitture murali del XVII secolo. Queste illustrano lo straordinario salvataggio del prato “Platzliner”, offrendo un affascinante scorcio sulla storia e le credenze della comunità locale.

Un ulteriore tappa imperdibile è l’antica Steger Säge, situata in Val Ciamin. Questa storica segheria idraulica, ora ristrutturata offre una visuale unica sul passato industriale della zona. La visita alla segheria e all’abitazione del segantino adiacente è gratuita nei mesi estivi, offrendo una preziosa opportunità di apprendimento per tutti i visitatori.

Laghetto Wuhnleger

Il Laghetto Wuhnleger è un vero gioiello nascosto di Tires al Catinaccio, ed è indubbiamente uno dei luoghi più suggestivi e tranquilli della zona. L’incantevole specchio d’acqua, circondato dalla ricca vegetazione del Parco Naturale Sciliar-Catinaccio, offre una vista inimitabile sul Catinaccio, rendendo ogni escursione un ricordo indimenticabile.

Per raggiungere il Laghetto Wuhnleger, è possibile intraprendere un sentiero che parte da San Cipriano. Questo percorso tranquillo di circa 45 minuti vi porterà in un’oasi di pace naturale. In alternativa, da Tires al Catinaccio, il tragitto è leggermente più lungo, circa 60 minuti, ma offre l’occasione perfetta per godere appieno dell’atmosfera serena e rilassata delle Dolomiti.

Una volta giunti al laghetto, vi troverete di fronte a un panorama mozzafiato dominato dal Catinaccio che si specchia nelle acque tranquille. Un’esperienza davvero indimenticabile è assistere “all’Enrosadira” il tramonto dal laghetto: il gioco di colori del tramonto sul Catinaccio riflessi nell’acqua crea un’atmosfera di bellezza pura e incontaminata, un momento di pace assoluta.

Ma il laghetto Wuhnleger non è solo un luogo di bellezza naturale. La sua storia è altrettanto affascinante. Durante la Seconda Guerra Mondiale, un aereo in avaria vi sganciò delle bombe, lasciando delle profonde buche ancora visibili oggi. Queste cicatrici del passato aggiungono un ulteriore livello di interesse a questo luogo, testimoniando il suo ruolo nella storia più ampia della zona.

Funivia Panoramica

Il massiccio Catinaccio è raggiungibile in soli sette minuti con l’impianto a fune da Tires, questa area offre un’ampia gamma di attività per gli amanti delle escursioni estive.

L’impianto a fune, moderno e sostenibile, è dotato di cabine cabrio che offrono una vista panoramica mozzafiato sul paesaggio circostante. Le stazioni a valle e monte sono caratterizzate da un design affascinante, contribuendo a rendere l’esperienza ancora più memorabile.

Una volta raggiunto il Catinaccio, si ha accesso alla vasta rete di sentieri escursionistici adatta ai diversi livelli di difficoltà.

Vacanze per le famiglie

L’Alpe di Siusi è un vero e proprio paradiso per le famiglie, la conformazione del territorio rende questo posto una meta ideale in grado di offrire tantissimi percorsi escursionistici adatti a tutte le età.

I sentieri ben battuti permettono di visitare l’altopiano anche con il passeggino e per ogni necessità si puo’ fare affidamento sui numerosi rifugi e punti ristoro presenti lungo gli itinerari escursionistici.

Inoltre la tipica accoglienza altoatesina e la modernità delle strutture ricettive offrono servizi di alta qualità e pronti a far fronte a tutte le esigenze di una famiglia con bambini che vuole trascorrere una tranquilla vacanza estiva in montagna.

Sentieri per bambini

Per le famiglie, l’Alpe di Siusi è un vero e proprio parco giochi naturale. Molti sentieri sono comodi e sicuri per i bambini, rendendoli l’opzione perfetta per una giornata di avventura all’aria aperta.

L’Alpe di Siusi è un vero e proprio paradiso grazie l’abbondanza di percorsi escursionistici facilmente percorribili con un passeggino. Questo significa che anche i più piccoli possono essere coinvolti nelle avventure all’aria aperta, facendo loro apprezzare la natura fin dalla tenera età. I genitori possono spingersi lungo sentieri panoramici, godendo di viste mozzafiato sulle Dolomiti, senza preoccuparsi di affrontare terreni accidentati o ripidi dislivelli che potrebbero mettere a dura prova i passeggini. Percorrere questi sentieri significa anche poter godere di un ritmo rilassato, prendendosi tutto il tempo necessario per assorbire la bellezza dell’ambiente circostante.

Oltre ai percorsi accessibili ai passeggini, l’Alpe di Siusi offre una serie di sentieri specificamente pensati per i bambini. Questi percorsi sono stati progettati per stimolare la curiosità e l’immaginazione dei più piccoli, consentendo loro di scoprire la natura e imparare nel modo più bello possibile: giocando. Lungo questi sentieri, i bambini possono andare alla ricerca dei rifugi delle streghe dello Sciliar, seguire le tracce di un cavaliere o camminare a piedi scalzi sull’avventuroso sentiero “Le sorgenti delle streghe”. Questi percorsi tematici, che si snodano tutt’intorno all’Alpe di Siusi, trasformano ogni escursione in un’avventura emozionante per tutta la famiglia.

Vacanze Benessere in SPA

Uno degli aspetti più attrattivi dell’Alpe di Siusi è la possibilità di vivere una vacanza all’insegna del benessere, immersi nella natura delle Dolomiti. Qui, una serie di wellness hotel offre ai visitatori un’ampia gamma di trattamenti e terapie che sfruttano le risorse naturali del territorio.

Le strutture di questi hotel sono pensate per garantire un’esperienza di relax totale. Dagli ambienti confortevoli e accoglienti delle camere, agli spazi comuni pensati per il relax, fino alle spa interne, dove potrete usufruire di una varietà di trattamenti benessere.

Un esempio tipico di questi trattamenti è il bagno di fieno, una pratica tradizionale della regione che sfrutta le proprietà benefiche del fieno raccolto sui prati alpini. Durante il trattamento, il corpo viene avvolto nel fieno caldo, favorendo il rilassamento muscolare e stimolando la circolazione.

Oltre ai trattamenti wellness, gli hotel offrono spesso anche attività fisiche come yoga e pilates, che possono essere praticate all’aperto, sfruttando l’incredibile panorama offerto dall’Alpe di Siusi.

Vacanze estate Alpe di Siusi

Se state valutando di fare una vacanza d'estate a Alpe di Siusi qui di seguito potete trovare dei link utili per trovare Hotel ed Appartamenti vacanza.

Ricevi Offerte estate

Ricevi le migliori offerte in montagna d'estate, in Hotel, Bed and Breakfast o Appartamenti Vacanza

    Email dove ricevere offerte

    Nome e Cognome

    Dove vuoi andare in Vacanza? (destinazione preferita)



    Laghi vicini da scoprire


    Posti da scoprire nelle vicinanze

    Dati e recensione Alpe di Siusi in estate

    Regione: Dolomiti
    Altitudine minima:900m S.l.m.
    Altitudine massima: 2300m S.l.m.
    Opinioni Alpe di Siusi: 1 recensione su Alpe di Siusi

    Voto Alpe di Siusi in estate

    Voto: 3.5 su 5 - 12772 votanti
    1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
    Loading...

    Altre localita consigliate

    Scrivi una recensione su Alpe di Siusi

    Ci sono 1 Recensione su Alpe di Siusi in estate

    barbara avvenente 13-10-2014

    L’Alpe di Siusi è il paradiso in terra.
    Panorami fantastici, immensi e dolcissimi.
    B.A.

    Scrivi la tua recensione su Alpe di Siusi

    Trova Offerte Estate

    Le migliori offerte in montagna d'estate, in Hotel, Bed and Breakfast o Appartamenti Vacanza

      Dove vuoi andare in Vacanza?