Alpe d’Huez in estate

Alpe d’Huez

Tra le Alpi Francesi spicca per bellezza l’Alpe d’Huez, una località situata nel dipartimento dell’Isère che fa parte del Massiccio delle Grandes Rousses, sopra l’Oisans. L’altitudine varia tra un minimo di 1850 e un massimo di 3300 metri al di sopra del livello del mare, e all’interno di questo passaggio tra media e alta montagna vengono ospitati numerosi tipi di ambienti con caratteristiche paesaggistiche del tutto peculiari.

Questo massiccio, infatti, costituisce un punto di riferimento per il turismo molto importante, per via della bellezza suggestiva dei suoi panorami, che alternano laghi alpini raggiungibili al termine di rilassanti passeggiate (per esperti e principianti) all’asprezza dell’alta quota, delle nevi perenni e della natura incontaminata.

Da questa varietà deriva come diretta conseguenza un ampio ventaglio di scelta delle attività: l’Alpe d’Huez offre vacanze perfette per tutti i tipi di turisti, che si tratti di famiglie, di giovani coppie che desiderano trascorrere un week-end romantico, di gruppi di amici in cerca di avventura o di amanti della tranquillità che scelgono la montagna per porre uno stacco netto dalla frenetica routine che devono affrontare quotidianamente tra lavoro e mille incombenze e preoccupazioni.

I modi per trascorrere il tempo e divertirsi non mancano in questa località, così come le possibilità di alloggio: sono disponibili moltissimi tipi di strutture, dai grand hotel agli alberghi lussuosi completi di piscina al coperto, spa e mille opzioni per rilassarsi in completa comodità, fino agli chalet più modesti che faranno assaporare ai loro ospiti il gusto rustico della montagna offrendo loro una vista mozzafiato che farà da cornice alla loro permanenza per dare luogo a una vacanza indimenticabile.

Laghi Alpe d’Huez

sezioni pagina

Offerte vantaggiose in Val Gardena

Scopri le migliori offerte per trascorrere una vacanza estiva indimenticabile nelle Dolomiti della Val Gardena, con pacchetti vacanza a prezzi vantaggiosi in hotel ed appartamenti a Ortisei, Santa Cristina e Selva di Val Gardena

Chalet sulle Dolomiti

Scopri le migliori offerte per trascorrere una vacanza estiva nei migliori Chalet e Baite alpine delle Dolomiti, le migliori strutture immerse nel cuore delle Dolomiti dal tipico stile alpino

Gite guidate in Trentino Alto Adige

Scopri le meraviglie del Trentino Alto Adige con tour e le gite guidate. Vivi un'avventura unica tra paesaggi alpini mozzafiato accompagnato da guide esperte che svelano gli angoli segreti del territorio

adv

In questa regione identificata come Alvernia-Rodano-Alpi, si trovano numerosi laghi naturali che rappresentano altrettante mete per i percorsi di hiking, per chi predilige sentieri più rilassanti, o di trekking, per gli appassionati di avventura in cerca di adrenalina. La scelta, infatti, è molto ampia, e comprende sia tracciati che possono essere sostenuti da chiunque, indipendentemente dal grado di preparazione fisica, sia altri che sono adatti agli esperti e alle persone particolarmente sportive.

Tra gli specchi d’acqua più suggestivi va sicuramente menzionato il Lac Blanc, di origine glaciale. Si trova a un’altitudine considerevole, ovvero circa 2500 metri sul livello del mare ed è ampio 14 ettari. La sua superficie è circondata da numerosi sentieri che corrispondono ad altrettanti percorsi che conducono a questo punto. Proprio il fatto di trovarsi a un’altezza elevata concede al Lac Blanc un punto di vista privilegiato sul massiccio delle Grandes Rousses, ma la sua attrattiva è dovuta anche al fatto di essere rinomato come luogo di pesca.

Salendo ulteriormente di quota si incontra il Lago della Fare, nei pressi della città di Oz. Con i suoi 2640 metri sul livello del mare, si piazza direttamente nel cuore del massiccio montuoso, occupando una superficie di otto ettari e mezzo, dove si riflette la bellezza delle vette e di una natura perfettamente intatta su un’acqua limpida, anch’essa generosa nei confronti dei pescatori. Esattamente come avviene per il Lac Blanc, anche il Lago della Fare è accessibile da numerosi sentieri, tutti segnalati accuratamente.

Molto più modesto come dimensioni, invece, è il Lago di Balme Rousse, che si estende per soli due ettari, a un’altitudine di 2510 metri. Il comune di riferimento per raggiungere questo lago è quello di Vaujany, distante solo 18 km dal precedentemente menzionato Bourg d’Oisans. Adagiato su un altopiano caratterizzato da una lieve pendenza, il Lago di Balme Rousse si trova nei pressi di molti altri specchi d’acqua, all’interno di un’area protetta che costituisce una finestra unica sui ghiacciai e un paesaggio brullo, che ospita sporadiche distese di prati alternate a frequenti accumuli di rocce, dando vita a un’atmosfera quasi lunare.

A coronare il tutto, piccoli laghi (come il Lago Tissot o il Lago di Jasse) che punteggiano il paesaggio come minuscole gemme verdi e azzurre. Questa zona si presta bene sia alla pesca della trota che alle passeggiate, che possono essere percorse tra un lago e l’altro, considerando ovviamente che questa esperienza richiede molto tempo e si tratta di un programma piuttosto impegnativo a livello fisico.

Punti di interesse culturale

Chi cerca la cultura e apprezza in modo particolare la bellezza delle opere dell’uomo, troverà attrazioni che non potrà mancare di vedere anche in questa località. Una tra tutte è rappresentata sicuramente dalla chiesa di Notre-Dame del Neiges, che custodisce un prezioso organo a canne, realizzato seguendo il progetto di Jean Guillon, organista titolare della chiesa parigina di Sant’Eustachio.

Procediamo dunque con ordine, lasciando la maestà dei laghi d’alta quota per dedicarci a scoprire questo edificio di recente edificazione. Venne infatti costruito tra il 1968 e il 1970 per essere un punto di riferimento per il culto cattolico. Il progetto dell’architetto Jean Marol prevedeva una struttura cilindrica realizzata in cemento che fungesse da fulcro centrale dell’intero complesso, che avrebbe dovuto protendersi interamente verso di essa. La modernità di questa costruzione spicca in modo da farsi notare mentre si passeggia per le vie del centro storico, grazie alla sua originalità (la forma infatti ricorda vagamente la sagoma della Vergine, dalla quale deriverebbe quindi il nome) e alle splendide vetrate colorate.

Per gli appassionati di storia, è irrinunciabile una visita a Brandes, dove si trova un sito archeologico che include un villaggio minerario e un castello del XII secolo. Questa località è posta a 1180 metri al di sopra del livello del mare e, in seguito all’allagamento delle gallerie minerarie di Galena, nel XIV secolo, venne abbandonata. Oggi questo sito è un prezioso monumento storico di epoca medievale e meta ambita dagli amanti di speleologia: in posizione sovrastante rispetto all’altopiano si trova, infatti, la grotta Théophile, al cui interno si trovano delle conformazioni tutte da ammirare anche attraverso un percorso acquatico.

Infine, una menzione particolare meritano i musei dell’Alpe d’Huez, a cominciare dall’Heritage House of Oisans, che oltre a narrare la storia di questo territorio, custodisce anche un modello di bob da pista che nel 1968 venne impiegato durante le Olimpiadi invernali che si tennero a Grenoble.

In prossimità del Lago Verney, invece, si trova il Museo del Conservatorio delle Industrie Idroelettriche, insignito del titolo di Musée de France, che ripercorre lo sviluppo delle tecnologie impiegate per le dighe adibite alla produzione di energia elettrica, grazie a una nutrita collezione di macchinari industriali, terminali e altri tipi di oggetti, disposti in uno spazio dalla superficie superiore ai 1000 metri quadrati. Inoltre, da qui i visitatori del museo possono osservare la centrale idroelettrica più ottimizzata e potente dell’intera nazione, la Grand Maison.

I visitatori possono concedersi un giro al Museo Huez e Oisans, che offre uno spaccato onnicomprensivo su questa regione, sull’ambiente naturale che la caratterizza e sul popolo che la abita. Soprattutto il percorso si focalizza sull’epoca dei minatori, compresa, come abbiamo visto, tra il XII e il XIV secolo. Altri temi ampiamente toccati sono la quotidianità durante il Medioevo, la Seconda Guerra Mondiale e la Resistenza.

Sport e altre attività

Per i più attivi, l’Alpe d’Huez è un vero e proprio parcogiochi, grazie a un nutrito assortimento di proposte di svariate attività sportive e passatempi. Abbiamo ampiamente parlato delle escursioni e dell’hiking, che certo non potranno deludere gli appassionati, conducendoli lungo sentieri di rara bellezza per ammirare paesaggi mozzafiato. Ma le passeggiate non sono l’unico modo per esplorare la natura incontaminata di questo massiccio: i laghi, ad esempio, sono raggiungibili anche in bici o servendosi dell’e-bike.

Molto celebre, a proposito di ciclismo, è anche la scalata dell’Alpe d’Huez, famosa per coincidere con la tappa finale del Tour de France. Si tratta di una strada composta da 21 tornanti, in corrispondenza di ciascuno dei quali è posta una targa con il nome di un vincitore della competizione. Specialmente durante la bella stagione, le proposte per praticare biking, via ferrata, arrampicata, non mancano.

Ma ovviamente gli amanti del relax possono dedicarsi ad attività più tranquille, come i bagni in piscina offerti dalle numerose strutture wellness, provare le meraviglie delle spa per un’esperienza di autentico relax e praticare la disciplina dello yoga in montagna, che oltrettutto è fonte di grande benessere a livello psichico e fisico. Anche l’equitazione offre numerosi percorsi disponibili, e anche i più intrepidi che non hanno mai provato a stare in sella possono optare per una gita differente dal solito.

Vacanze all’Alpe d’Huez

In base a quanto abbiamo visto nel corso di questa guida, possiamo concludere che l’Alpe d’Huez sia una meta ideale per le vacanze, che si tratti di un periodo da trascorrere in famiglia, insieme a un’allegra compagnia o in coppia, cercando relax e tranquillità.

Tuttavia, i destinatari principali di questa offerta sono le persone che amano vivere intensamente le loro vacanze, potendo scegliere ogni giorno un’attività diversa, in base ai propri desideri del momento. Non è comunque necessario essere particolarmente sportivi, dal momento che le opzioni sono così tante che ciascuno potrà trovare il proprio modo per divertirsi, ma sempre all’insegna del contatto con la natura.

Come abbiamo avuto modo di vedere, infatti, affermare che si tratti di un luogo adatto letteralmente a tutti non è affatto un eufemismo, per via delle numerose possibilità che il territorio offre, non solo a livello paesaggistico ma anche per dedicarsi alle attività che ciascuno trova più adatte per sé.

L’Alpe d’Huez è ideale anche chi necessita semplicemente di un breve stacco dalla quotidianità o cerca una location per un week-end romantico in cui trascorrere un’occasione speciale potrà godere pienamente di questa magica atmosfera che solo la montagna è in grado di regalare, indipendentemente dalla stagione e da quali siano le passioni di ciascuno. Tutti potranno godere dei benefici di una lunga passeggiata in direzione di uno dei numerosi laghi, oppure di una gita a cavallo ammirando il panorama meraviglioso del massiccio delle Grandes Rousses.

Vacanze estate Alpe d’Huez

Se state valutando di fare una vacanza d'estate a Alpe d’Huez qui di seguito potete trovare dei link utili per trovare Hotel ed Appartamenti vacanza.

Ricevi Offerte estate

Ricevi le migliori offerte in montagna d'estate, in Hotel, Bed and Breakfast o Appartamenti Vacanza

    Email dove ricevere offerte

    Nome e Cognome

    Dove vuoi andare in Vacanza? (destinazione preferita)



    Dati e recensione Alpe d’Huez in estate

    Regione: Francia
    Altitudine minima:1100m S.l.m.
    Altitudine massima: 3300m S.l.m.
    Opinioni Alpe d’Huez: 0 recensioni su Alpe d’Huez

    Voto Alpe d’Huez in estate

    Voto: 4.45 su 5 - 11 votanti
    1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
    Loading...

    Altre localita consigliate

    Scrivi una recensione su Alpe d’Huez

    Ci sono 0 Recensioni su Alpe d’Huez in estate

    Scrivi la tua recensione su Alpe d’Huez

    Trova Offerte Estate

    Le migliori offerte in montagna d'estate, in Hotel, Bed and Breakfast o Appartamenti Vacanza

      Dove vuoi andare in Vacanza?