Valle di Champorcher in estate

Valle di Champorcher

Nonostante sia una delle regioni più piccole, la Valle d’Aosta vanta un patrimonio naturalistico e storico davvero notevoli: sul suo territorio sorgono parchi botanici, riserve naturali, il “Parco Nazionale del Gran Paradiso” e il “Parco Naturale del Mont Avic”. All’ombra dell Monte Bianco, del Cervino e del Monte Rosa, sorgono poi la Via Francigena, i resti del dominio romano e splendidi castelli.

Sono questi gli ingredienti che rendono la Valle di Champorcher una meta per le vacanze estive che soddisferà amanti della natura, della storia, gli sportivi e chi è in cerca di tranquillità.

La Valle di Champorcher sorge a circa 1400 mt di altezza, confina con la Valle di Cogne e fa parte del bacino idrografico del fiume Dora Baltea: è attraversata dall’Ayasse e sul suo territorio svettano alcune delle cime valdostane più incantevoli, dal Bec Cocor alla Rosa dei Banchi che sovrasta dai suoi 3163 mt di altezza il Lago di Misérin fino al Mont Glacier, il più alto della valle visti i 3185 mt di altezza.

Cosa Fare e cosa vedere

Se in inverno la Valle di Champorcher, parte dell’omonimo comprensorio sciistico, è meta di sciatori e appassionati di sport invernali, in estate la valle diventa una vera esplosione di vita e colori, da vivere a contatto con la natura più incontaminata e selvaggia.

È impossibile annoiarsi nella Valle di Champorcher, tra escursioni, sport e passeggiate: ad esempio ci si può rilassare presso il torrente Ayasse cercando di pescare trote fario oppure cimentarsi sul kayak e affrontare rapide, strette gole e lunghi scivoli nell’impegnativo tratto di Pontboset.

Offerte vantaggiose in Val Gardena

Scopri le migliori offerte per trascorrere una vacanza estiva indimenticabile nelle Dolomiti della Val Gardena, con pacchetti vacanza a prezzi vantaggiosi in hotel ed appartamenti a Ortisei, Santa Cristina e Selva di Val Gardena

Chalet sulle Dolomiti

Scopri le migliori offerte per trascorrere una vacanza estiva nei migliori Chalet e Baite alpine delle Dolomiti, le migliori strutture immerse nel cuore delle Dolomiti dal tipico stile alpino

adv

Vi sono poi opportunità per gli amanti del nordic walking e delle arrampicate su roccia, vista la presenza delle allettanti pareti delle Placche di Oriana, del Monte Charvatton e del Vallone delle Lisette.

La Valle di Champorcher, da gioiello naturalistico qual’è, è poi perfetta per essere esplorata a cavallo, in mountain-bike (vi sono panoramici percorsi che partono dalla località di Laris raggiungibile in cabinovia) oppure a piedi.

A tal proposito esistono sentieri impegnativi ad alta quota e altri più accessibili anche a famiglie con bambini: i paesaggi sono in ogni caso spettacolari, tra monti, torrenti, laghetti alpini e foreste come quelle di faggi, larici e pini silvestri che ricoprono buona parte del “Parco Naturale del Mont Avic”.

Merita una vista il borgo di Hône per via della Chiesa di S.Giorgio, che custodisce un pulpito ligneo dell’800 nei cui pannelli è narrata la leggenda di S.Giorgio e, ben visibili sotto il pavimento in vetro, i resti di tre precedenti luoghi di culto.

Da Hône si può raggiungere, attraverso una panoramica mulattiera, la località di Pourcil dove si trovano una fontana e una piccola cappella, mentre ad appena 2 km si trova Bard: il borgo sorge nel punto più stretto della Valle di Champorcher e il suo centro storico, ricco di eleganti case del XV e del XVI secolo, è dominato dal Forte di Bard.

L’imponnete fortezza, sede oggi del “Museo delle Alpi” e raggiungibile anche attraverso ascensori panoramici, è stata costruita come baluardo difensivo e domina l’antica strada romana delle Galllie. Da vedere assolutamente poi le incisioni rupestri neolitiche nel Geosito Archeologico e le impressionanti cavità delle Marmitte dei Giganti, scavate dalle acque del ghiacciaio che in passato sorgeva nella valle della Dora Baltea.

L’altro borgo della Valle di Champorcher è Pontboset, famosa per i suoi medioevali ponti in pietra eretti in stile romanico nel XVIII: si possono visitare tutti nel corso di una passeggiata che solca tre torrenti e tra i più belli c’è il Ponte di Vaseras e il Ponte di Bozet a schiena d’asino. Da Pontboset parte una mulattiera lastricata che raggiunge lo scenografico Santuario di Retempio, con sullo sfondo le vette del Cervino e del Monte Rosa.

Dal borgo di Champorcher, dove meritano una visita la Torre merlata del XIII secolo e l‘”Ecomuseo della Cultura della Lavorazione della Canapa” in località Chardonney, si può raggiungere poi il Lago di Misérin, nelle cui acque turchesi si specchiano il Bec Costazza e la Rosa dei Banchi. Sulle rive del lago, sito a 2583 mt di altezza, sorge il Santuario di Notre Dame des Neiges: anche qui il 4 agosto si svolge una processione serale che parte dalla Chiesa Parrocchiale di Champorcher.

Percorrendo poi il primo tratto dell’Alta Via n.2, nel cuore del territorio di Champorcher, si può raggiungere Dondena, una conca divenuta con Vittorio Emanuele II una riserva di caccia. Da Dondena si dipartono vari sentieri alla volta dei laghi del Mont Avic e del Grande Lago oppure, per i più esperti, del Col Fenêtre o della vetta del Mont Glacier.

Vacanze nella Valle di Champorcher

Visto l’importante patrimonio naturalistico e storico della Valle di Valle di Champorcher, non basterebbe una settimana per esplorarlo tutto, tra escursioni nella natura respirando a pieni polmoni l’aria pulita di montagna, attività sportive e ore di relax passeggiando per i graziosi borghi della valle, partecipando magari alle feste che fanno parte del bagaglio culturale del luogo.

L’offerta ricettiva è inoltre completa e permette di organizzare una vacanza in estate nella Valle di Valle di Champorcher soddisfacendo ogni minima esigenza. Tra B&B, alberghi, appartamenti e agriturismo, si possono trovare le soluzioni più adatte agli sportivi, con tanto di menù e servizi ad essi dedicati, alle famiglie con figli piccoli che hanno bisogno di spazi adatti e anche alle persone disabili.

Si può persino pernottare nei rifugi presenti a Dondena, a Petit Mont Blanc e a Laris, facendo l’esperienza di una vacanza rurale dove conoscere e degustare i prodotti a filiera corta del territorio, dal Lardo di Arnaud alla fontina DOP, dal burro di malga al pane di segale fino alla motzetta.

Vacanze estate Valle di Champorcher

Se state valutando di fare una vacanza d'estate a Valle di Champorcher qui di seguito potete trovare dei link utili per trovare Hotel ed Appartamenti vacanza.

Ricevi Offerte estate

Ricevi le migliori offerte in montagna d'estate, in Hotel, Bed and Breakfast o Appartamenti Vacanza

    Email dove ricevere offerte

    Nome e Cognome

    Dove vuoi andare in Vacanza? (destinazione preferita)



    Dati e recensione Valle di Champorcher in estate

    Regione: Valle d'Aosta
    Altitudine minima:1800m S.l.m.
    Altitudine massima: 2500m S.l.m.
    Opinioni Valle di Champorcher: 0 recensioni su Valle di Champorcher

    Voto Valle di Champorcher in estate

    Voto: 3.67 su 5 - 211 votanti
    1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
    Loading...

    Altre localita consigliate

    Scrivi una recensione su Valle di Champorcher

    Ci sono 0 Recensioni su Valle di Champorcher in estate

    Trova Offerte Estate

    Le migliori offerte in montagna d'estate, in Hotel, Bed and Breakfast o Appartamenti Vacanza

      Dove vuoi andare in Vacanza?