​Val d’Allos in estate

Nel cuore del massiccio alpino meridionale, sorge la Val d’Allos, ai piedi del Colle omonimo; questa valle può essere considerata come la porta d’ingresso per lo splendido Parco Nazionale del Mercantour ed è il luogo dove si trovano due delle stazioni sciistiche più importanti delle Alpi: Seignus e Foux d’Allos. Questo però non deve far ritenere che questa porzione di montagna sia destinata esclusivamente al turismo invernale in quanto anche durante i mesi estivi propone diverse attività di intrattenimento e svago e permette di godere di un periodo di vacanza all’insegno del clima salubre e del completo relax. Oltre a ciò bisogna anche considerare che le strutture ricettive presenti sono in grado di rispondere alle diverse esigenze dei flussi turistici, proponendo soluzioni che possono soddisfare le coppie in vacanza così come i nuclei familiari. Scopriamo quindi questa meravigliosa porzione di territorio, con le sue attrattive e le modalità di sistemazione per trascorrere le ferie.

Val d’Allos: cosa fare e vedere durante i mesi estivi

Iniziamo subito con l’affermare che la Val d’Allos nei mesi più caldi rappresenta un vero e proprio paradiso per gli escursionisti e gli amanti delle passeggiate. Grazie al clima molto mite di questo periodo e alle giornate lunghe è possibile intraprendere delle piacevoli escursioni lungo i sentieri che sono appositamente indicati, e che è possibile percorrere anche a bordo di una bicicletta, in modo da poter immergersi nel pieno della natura alpina e visitare e ammirare dei panorami mozzafiato lungo i tanti laghetti e corsi d’acqua che sono presenti lungo le passeggiate.
Durante il periodo invernale si tiene una interessante manifestazione, il Festival delle Famiglie d’Allos che viene riproposto in una versione ridotta anche durante l’estate. Durante i giorni del festival vengono proposti giochi, intrattenimento e attività varie che coinvolgono bambini e famiglie per una rassegna all’insegna del divertimento e della spensieratezza. Quest’estate il festival si terrà dal 19 al 23 agosto, per una 5 giorni dove Mira e Lilo, le due mascotte, permetteranno a grandi e piccoli potranno divertirsi senza limiti.
Sempre in tema di escursioni, si può facilmente raggiungere la vicina zona del parco Nazionale degli Ecrins. Si tratta di un territorio particolarmente ricercato dagli amanti della natura in quanto passeggiando lungo i sentieri è possibile ammirare una flora e una fauna ricchissima. Questo è infatti il regno incontrastato stelle alpine, cardi blu, artemisie, genziane nonché di camosci, stambecchi, aquile reali e volpi. Gli appassionati di arrampicata potranno anche cimentarsi nella scalata di alcuni massici rocciosi che ben si prestano alla pratica di questo sport. Imperdibile è una visita al centro documentazione del parco dove è possibile reperire una documentazione molto ampia sul parco e ricevere il programma delle fiere, eventi e manifestazioni che vengono organizzate durante i mesi estivi.
Chi invece è intenzionato ad ammirare scenari paesaggistici unici e impareggiabili non può non dedicare un giorno alla visita del Lago artificiale di Sainte-Croix che viene alimentato dal fiume Verdon. Il percorso per arrivare al lago permetterà di vedere dei bei panorami e non appena il lago apparirà agli occhi dei turisti si resterà colpiti dal colore verde smeraldo di questo specchio d’acqua. I turisti potranno approfittare di questa visita per dedicarsi qualche ora di relax distendendosi su una delle diverse spiagge presenti sul lago e magari anche fare il bagno se le condizioni atmosferiche lo consentono. Sarà possibile anche praticare un leggera attività sportiva noleggiando uno dei pratici pedalò oppure una canoa o un kayak per fare un breve giro lungo il lago.
I luoghi di montagna rappresentano anche un posto ottimale dove poter assaporare le prelibatezze culinarie tipiche. Salumi e formaggi fanno la parte del leone nei diversi ristoranti e trattorie del posto che permetteranno di gustare un’offerta gastronomica caratterizza da cibi di buona qualità e assaporare un’offerta di vini molto ampia e di indubbio valore. Un piatto molto particolare che merita di essere gustato è rappresentato dai Knödel, i cugini dei nostri canederli, cioé delle polpette a base di pane raffermo lavorate insieme ad uova, latte, speck e formaggio e poste a cuocere in brodo. Sono solitamente serviti in umido accompagnati da un leggero strato di burro fuso. Come accennato, il formaggio è uno degli alimenti prevalenti lungo le alpi francesi e proprio per tale motivo una pietanza assolutamente da provare è rappresentata dalla raclette, una sorta di fonduta fatta sciogliere direttamente sulla tavola degli ospiti e servita ancora calda e fumante nei piatti.

Dove alloggiare in Val d’Allos

Una zona a carattere prevalentemente turistica come la Val d’Allos dispone di un ventaglio di strutture ricettive in grado di poter soddisfare le esigenze di una clientela molto eterogenea.
Chi necessita solo di un punto di appoggio dal quale poter partire alla scoperta delle diverse bellezze paesaggistiche di questa splendida valle, potrà affidarsi ad uno dei tanti Bed & Breakfast presenti nei villaggi. In questa categoria di strutture si segnala il B&B Chambre d’hôtes Saint Vincent de Paul, un luogo dove poter soggiornare sia per un weekend che per un periodo di vacanza più lungo. Situato precisamente nel villaggio di Annot, è caratterizzato dal fatto di trovarsi all’interno di una residenza del XVI secolo che ha mantenuto inalterata la sua struttura originaria, alla quale però sono stati aggiunti i moderni comfort. I proprietari di questo B&B fanno dell’accoglienza e della cordialità il loro principale punto di forza cui si associano delle camere caratterizzate dall’essenzialità, senza però trascurare le comodità, e con la possibilità di consumare direttamente in camera una bevanda calda, prima della colazione servita nella sala comune.
Ad Allos è facile trovare anche una gamma molto ampia di strutture alberghiere che permettono di avere a disposizione una camera dotata di tutti i comfort. Una degli hotel che si distinguono per la calda accoglienza e per una dotazione ottimale di comodità è Le Beau Site, situato nel cuore di Alllos. L’albergo permette di raggiungere molto facilmente le vicine piste da sci e dispone di una comoda terrazza dove poter prendere il sole e rappresenta un ottimo punto di partenza per effettuare delle splendide escursioni. Le camere a disposizione dei turisti sono diverse e sono dotate dei maggiori comfort compresa la connessione wifi, diventata ormai un servizio immancabile.
All’interno del Parco Nazionale del Mercantour sono presenti anche diversi residence che permettono ai nuclei familiari di poter soggiornare senza alcun problema nella Val d’Allos. Una delle soluzioni migliori di questo tipo è rappresentato da Appartamenti Mill, un residence che si trova a poca distanza dal centro cittadino, all’interno di un magnifico spazio verde. Dispone di un grande giardino dove poter passare qualche attimo di relax e passeggiare lungo il fiume che costeggia la struttura. Da questa struttura è possibile inoltre partire per delle piacevoli escursioni lungo i diversi percorsi che è possibile percorrere sia a piedi che a bordo di un mountain bike.
Sono disponbili anche soluzioni alternative come i camping per coloro che non riescono a pensare a una vacanza che non sia all’insegna del contatto con la natura. Casa mobile, bungalow, roulotte o una semplice tenda permetteranno di soddisfare anche questa particolare esigenza.

Vacanze estate ​Val d’Allos

Se state valutando di fare una vacanza d'estate a ​Val d’Allos qui di seguito potete trovare dei link utili per trovare Hotel ed Appartamenti vacanza.

Foto ​Val d’Allos

Una selezione delle foto ​Val d’Allos più viste e delle ultime foto pubblicate su instagram.

Dati e recensione ​Val d’Allos in estate

Regione: Francia
Opinioni ​Val d’Allos: 0 recensioni su ​Val d’Allos

Voto ​Val d’Allos in estate

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Loading...
Voto: 3.61 su 5 - 38 votanti

Altre localita consigliate

Scrivi una recensione su ​Val d’Allos

Ci sono 0 Recensioni su ​Val d’Allos in estate