4 fantastiche vallate minori della Val di Fassa da visitare assolutamente

4 fantastiche vallate minori della Val di Fassa da visitare assolutamente

La Val di Fassa è una delle più grandi vallate del Trentino, parte da Moena ed arriva fino ai piedi della Marmolada con Penia di Canazei. Le montagne che la circondano sono tra le più alte delle Dolomiti ed offrono paesaggi straordinari.

Tuttavia a rendere la Val di Fassa una delle più amate dai turisti ci sono degli angoli di paradiso non sempre noti, stiamo parlando delle vallate minori della Val di Fassa.

Le valli minori (o valli laterali) sono vallate secondarie che si sviluppano ai lati della vallata principale e solitamente terminano ai piedi delle vette.

La caratteristica di queste valli laterali è che non ospitano paesi o centri abitati rendendole di fatto dei veri e propri angoli di relax immersi nella natura autentica. Negli ultimi tempi le valli laterali sono state anche in gran parte chiuse al traffico riducendo ulteriormente l’afflusso del turismo di massa al fine di preservarne la bellezza.

Ecco le valli laterali della Val di Fassa da visitare in estate:

Val San Nicolò

Val San Nicolò (Pozza di Fassa) in estate

Tra tutte la Val San Nicolò è sicuramente la più famosa. Si sviluppa da Pozza di Fassa e sale fino alle pendici di Cima dell’Uomo appartenente al gruppo della Marmolada.

I grandi pratoni adibiti a pascolo sono uno scrigno di fiori in primavera ed un tappeto verde in estate, questi colori intensi contrastano con i colori “pallidi” (le Dolomiti sono denominate anche monti Pallidi per il colore chiaro della roccia) e la neve che sulle vette resiste fino ai primi giorni di luglio.

La Val San Nicolò deve il suo fascino anche agli alpeggi qui presenti, sono diversi ed ognuno ha conservato i fienili di un tempo trasformandoli in baite tipiche di montagna.

Queste baite ben conservate immerse nel magnifico paesaggio rendono la visita in Val San Nicolò un’esperienza unica. Sembra di stare in una cartolina alpina di altri tempi.

Baita alla Cascata in Val San Nicolò

Un consiglio è quello di raggiungere la baita alla cascata e fermarsi per una sosta, qui e li si potranno anche osservare le marmotte che girano indisturbate tra i prati ed il bosco.

Val Monzoni

Parallela alla Val San Nicolò si trova la Val Monzoni, altra vallata laterale dal fascino unico.

A differenza della Val San Nicolò è meno ampia ma più selvaggia, per raggiungerla bisogna immergersi nel bosco solcato da un magnifico torrente alpino. Solo dopo una progressiva salita si raggiungono i pratoni dove si trova una malga rifugio dove sostare e gustare i piatti tipici della tradizione trentina.

La Val Monzoni è meno frequenta rispetto alla Val San Nicolò ma non per questo vanta un paesaggio meno affascinante. Da qui inoltre si possono raggiungere altre mete come il Lago Lagusel, un piccolo specchio d’acqua ai piedi delle vette dolomitiche che si rispecchiano.

Val Contrin

Sentieri in Val Contrin

La Val Contrin è un altra vallata secondaria da visitare in Val di Fassa. Nasce all’ombra della Marmolada ed offre un paesaggio ed una tranquillità unica.

A differenza delle altre 2 vallate di cui abbiamo già parlato qui il percorso che ci porta alla loro scoperta è più impegnativo in termini di dislivello, per questo si consiglia di usufruire del servizio navetta che sale dagli impianti della Cabinovia Ciampac (8euro a persona + 8 euro ritorno). E’ consigliato specialmente per le famiglie con i bambini non abituate alla montagna.

La meta di questa escursione in Val Contrin è il Rifugio Contrin che si trova a circa 2000 metri di quota situato proprio ai piedi delle vette dolomitiche.

Val Contrin guardando la Marmolada

Qui scende un magnifico torrente e si trovano grandi prati dove poter passare una giornata in assoluto relax immersi nella natura.

La Val Contrin è anche punto di partenza per numerose escursioni in Alta Quota in particolare verso la parete sud della Marmolada o verso le altre vette del gruppo della Marmolada.

Scendendo dalla Val Contrin si puo’ ammirare un magnifico panorama verso il Sassolungo.

Val Duron

Sassopiatto visto dalla Val Duron

La Val Duron è la vallata che sale da campitello di Fassa e porta verso il territorio altoatesino. Anche la Val Duron, come la Val Contrin, richiede un maggior impegno nella salita rispetto alla val san nicolò o la val monzoni.

Superato il Rifugio Micheluzzi (che si puo’ raggiungere anche con il servizio bus navetta) la salita si fa meno impegnativa ed è qui che per molti inizia l’escursione della Val Duron.

E’ una vallata stretta ma lunga dove si trovano molti pascoli ma soprattutto molte zone di fienagione. Qui in una giornata di bel tempo si puo’ sentire il profumo del fieno di montagna, che grazie ai fiori di montagna ottiene una fragranza piacevole.

Come le altre vallate anche qui troviamo un torrente che scende dalle vette più alte, in particolar modo arrivati alla fine della valle si trovano dei canyon scavati dall’acqua dove si potrà trovare acqua limpidissima, probabilmente la più limpida e cristallina che voi abbiate mai visto.

Verso la fine della vallata si trovano anche numerose tane di marmotte che proprio qui alle pendici della Val Duron hanno casa. Si potrà vederle sull’attenti sempre pronte a rintanarsi nelle tane in caso di sospetto pericolo.

A metà valle si trovano invece dei punti ristoro dove potersi fermare per un pranzo o semplicemente una merenda salutare gustando i prodotti tipici del trentino.

La Val Duron è anche punto di partenza di numerose escursioni più impegnative ma sicuramente appaganti. Le principali destinazioni sono il Lago e Rifugio Antermoia (incastonato tra le pareti del catinaccio), il Rifugio Denti di Terra rossa, che ben si vedono fin dall’inizio della vallata ed il Rifugio Sassopiatto che si trova giusto sul confine tra trentino ed alto adige ai piedi del Maestoso Sassopiatto da cui prende il nome.

La Val Duron è una meta adatta al passo di tutti, una famiglia con bambini non avrà problemi a divertirsi tra ampi spazi verdi, le mucche ed i cavalli delle malghe e le marmotte.

Per maggiori informazioni sui bus navetta che portano in queste vallate potete visitare la pagina trenini e bus navetta val di fassa

Trova Offerte Estate

Le migliori offerte in montagna d'estate, in Hotel, Bed and Breakfast o Appartamenti Vacanza

    Dove vuoi andare in Vacanza?

    Voto 4 fantastiche vallate minori della Val di Fassa da visitare assolutamente in estate

    Voto: 3.55 su 5 - 1058 votanti
    1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
    Loading...

    Trova Offerte Estate

    Le migliori offerte in montagna d'estate, in Hotel, Bed and Breakfast o Appartamenti Vacanza

      Dove vuoi andare in Vacanza?