Lago Goillet

Lago Goillet

A due passi dal Monte Cervino, che lo sovrasta dall’alto dei suoi 4478 metri di altezza e dalla sua inconfondibile forma pressoché piramidale, si trova questo piccolo lago artificiale dai colori mozzafiato.

Il lago, situato ad un’altezza di circa 2520 metri sul livello del mare, offre in estate uno spettacolo incredibile per gli occhi e per lo spirito: contornato da cime altissime di granito, sovrastate da candide nevi perenni, l’azzurro dell’acqua del lago é amplificato grazie al fondo in sassi dal colore chiarissimo, un fondale pulitissimo, privo di limo o sabbia.

Il turchese del lago Goillet é pertanto brillante e cristallino, e sia le cime che lo contornano sia le nuvole bianche nel cielo terso della Valle d’Aosta vi si rispecchiano vanitose.

Origini del Lago Goillet

Il Lago Goillet, il cui nome deriva dalla parola goille che in antico dialetto valdostano indica un laghetto di piccole dimensioni o una pozza d’acqua, é un bacino artificiale che contiene circa 12 milioni di metri cubici d’acqua, la cui formazione risale all’immediato ultimo dopo guerra. Costruita tra il 1939 e il 1946 infatti, la diga che lo racchiude, alta 48,60 metri e lunga 368 metri, fu eretta con un’ opera a dir poco monumentale, al fine di regolarizzare l’energia idroelettrica disponibile.

Offerte vantaggiose in Val Gardena

Scopri le migliori offerte per trascorrere una vacanza estiva indimenticabile nelle Dolomiti della Val Gardena, con pacchetti vacanza a prezzi vantaggiosi in hotel ed appartamenti a Ortisei, Santa Cristina e Selva di Val Gardena

Chalet sulle Dolomiti

Scopri le migliori offerte per trascorrere una vacanza estiva nei migliori Chalet e Baite alpine delle Dolomiti, le migliori strutture immerse nel cuore delle Dolomiti dal tipico stile alpino

adv

Oggi, l’acqua del lago produce energia idroelettrica come allora, ma in più serve per l’innevamento programmato delle piste circostanti, la Pista Ventina in particolare, che a causa del surriscaldamento globale non ricevono più la stessa quantità di neve che erano solite ricevere nei decenni passati.

La diga fu costruita grazie all’impiego della ferrovia che arrivava nell’area del lago Goillet da sopra Les Perrères, oggi in disuso: i binari però sono rimasti a mo’ di memoria storica, e ricordano come furono trasportati i materiali per la costruzione di questo imponente sbarramento artificiale.

Come raggiungere il Lago Goillet

Partendo da Plan Maison, raggiungibile tramite ovovia o tele-cabina, si può intraprendere un bel sentiero che porta al Lago Goillet.

Plan Maison é situato nel comune di Valtournenche, in Valle d’Aosta, nella conca del Breuil, all’altezza di 2561 metri sul livello del mare. D’inverno é un luogo molto gettonato per gli amanti dello sci e dello snowboard, trovandosi all’interno del comprensorio sciistico Matterhorn Ski Paradise.

D’estate invece, offre panorami sensazionali e si presta come punto di partenza per numerosi sentieri. Il sentiero che parte da Plan Maison e giunge al Lago Goillet é un sentiero di tipo escursionistico, accessibile da luglio a settembre, lungo un chilometro e duecento metri circa, con un dislivello in salita di soli 29 metri: un percorso semplice, adatto a grandi e piccini, che si effettua in media tra i trenta e i sessanta minuti, e regala viste spettacolari e incontri con mucche al pascolo, marmotte e stambecchi.

Si parte dalla stazione dell’ovovia e si risale pochi muniti fino a raggiungere un bar, a questo punto si prende l’itinerario numero 18, a destra del bar, che porta fino ad una scarpata rocciosa giusto di fronte alla diga che origina il lago. Proseguendo in salita fino all’impianto Cime Bianche, basterà voltare a destra per ritrovarsi ai piedi della diga, o a destra per raggiungere la sponda del lago stesso.

Cosa fare al Lago Goillet

La parola d’ordine al Lago Goillet è apprezzare appieno la natura. Sin dal sentiero che porta a questo splendido bacino acquifero si incontrano animali, piante e fiori di rara bellezza, e la maestosa cima del Cervino ci fa compagnia per tutto il tempo. Una volta raggiunto il lago, é tempo di sfilarsi le scarpe e rilassarsi sul prato antistante, fare delle foto spettacolari col Matterhorn sullo sfondo o con l’imponente diga, prendere il sole e fare bird watching.

Sdraiati a bordo lago osserviamo le cime circostanti: oltre all’imponente Cervino, si scorgono le cime del Dent d’Hérens (m. 4171), di Punta Margherita (m. 3905), del Les Jumeaux (m. 3875), della Punta Budden (m. 3630), della Tour du Créton (m. 3579), della Cresta di Fürggen (m. 3492), del Corno del Teodulo (m. 3472), della Testa Grigia (m. 3480), e della Gobba di Rollin (m. 3899).


Località dove soggiornare per visitare Lago Goillet

Ricevi Offerte estate

Ricevi le migliori offerte in montagna d'estate, in Hotel, Bed and Breakfast o Appartamenti Vacanza

    Email dove ricevere offerte

    Nome e Cognome

    Dove vuoi andare in Vacanza? (destinazione preferita)

    Voto Lago Goillet in estate

    Voto: 3.65 su 5 - 221 votanti

    1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
    Loading...

    Scrivi una recensione su Lago Goillet

    Ci sono 0 Recensioni su Lago Goillet in estate

    Scrivi la tua recensione su Lago Goillet

    Trova Offerte Estate

    Le migliori offerte in montagna d'estate, in Hotel, Bed and Breakfast o Appartamenti Vacanza

      Dove vuoi andare in Vacanza?