Lago di Valdurna

Lago di Valdurna

Lago Valdurna in Estate (noto anche come Lago di Durnholzer) Considerato la perla di Val Sarentino, in Sudtirol, il Lago di Valdurna si trova ad un’altezza di oltre 1500 metri ad una trentina di chilometri a nord dal centro di Bolzano.

Siamo proprio al centro dell’Alto Adige tra Bolzano, Bressanone e Merano e all’interno di una zona composta da incantevoli vallate di color verde intenso dove risulta evidente una incontaminata natura.

Il lago, che riceve due affluenti che sono il Seebach e il ,Großalmbach, è caratterizzato da una forma triangolare e si sviluppa per ben 900 metri di lunghezza e circa 350 di larghezza, prima di defluire in un torrente che prende il suo stesso nome e che poi sfoga nel Talvera.

Il lago riesce ad essere location ideale per moltissime specie di piante acquatiche e per annoverare una interessante colonia di trote che possono essere considerate delle prede ambite da turisti appassionati di pesca laddove questi siano muniti di regolare licenza e dopo aver acquistato un biglietto giornaliero presso il vicino Hotel Fischerwirt.

Per raggiungere la località si deve oltrepassare il Passo di Pennes e arrivare in paese dove si deve parcheggiare l’automobile, nel parking a pagamento che si trova a circa trecento metri dalla riva del lago e che non può essere raggiunto in macchina.

Occorre tenere presente il fatto che le sue acque risultano essere molto fredde per fare il bagno e quindi assolutamente poco indicate per chi desidera farsi una bella nuotata.

Giro del Lago

Differentemente, questo scenografico laghetto alpino regala ottime opzioni agli amanti del Nordic Walking, delle escursioni in genere e ai patiti della Mountain Bike, in quanto sono presenti organizzati sentieri immersi nella natura e stimolanti percorsi da affrontare con una attrezzata due ruote.

Il periplo del lago lo si può compiere con una passeggiata di circa un’ora e mezzo che si rivela una fantastica opportunità per ammirare le Alpi Sarentine, inconfondibilmente riconoscibili dalla Cima di San Giacomo.

Pur essendo un territorio più che adatto per sportivi e amanti della montagna, ci sono anche delle alternative interessanti per tutti i turisti in cerca di attrattive culturali. Ad esempio, nella piccola chiesa di San Nicola si possono scoprire degli affreschi gotici del Quattrocento che sono stati rivenuti solamente alla fine degli anni Ottanta del secolo scorso.

Se il Lago Valdurna in inverno viene sfruttato come pista di pattinaggio sul ghiaccio, in estate è la base ideale per esplorare uno dei tanti sentieri indirizzati agli amanti della natura e delle camminate, e che faranno scoprire il cuore delle Alpi Sarentine.

Itinerari Escursionistici

È possibile scegliere tra un ampio panorama di possibili mete come il sentiero di San Cassiano, distante circa tre ore; il Rifugio Santa Croce di Lazfons che si trova ad oltre i duemilatrecento metri e che impegna il turista con una camminata di circa tre ore e mezzo; Malga Seeb a circa un’ora e mezzo.
Sentieri più facili sono quelli con destinazione San Martino in Sarentino o di Pennes.
Ad esempio, una escursione ideale per le famiglie è quella che parte dal parcheggio che si trova sotto il lago e che conduce ai masi.

Anche i tanti appassionati della due ruote hanno anche loro diverse opzioni tra le quali scegliere come, ad esempio, una escursione di intera giornata che da Sarentino li porti fino a Valle Isarco a Veltruno o altri itinerari da esplorare con la loro Mountain Bike che consentirà loro di ammirare le bellezze di questa valle poco sfruttata a livello turistico e, quindi, ancora ricca di tranquillità e di atmosfere da gustare.

Trova Offerte Estate

Le migliori offerte in montagna d'estate, in Hotel, Bed and Breakfast o Appartamenti Vacanza

Dove vuoi andare in Vacanza?

Voto Lago di Valdurna in estate

Voto: 3.45 su 5 - 341 votanti
1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Loading...

Trova Offerte Estate

Le migliori offerte in montagna d'estate, in Hotel, Bed and Breakfast o Appartamenti Vacanza

Dove vuoi andare in Vacanza?