Lago di Antrona

Lago di Antrona

Il lago di Antrona è un piccolo laghetto situato nelle Alpi settentrionali della Lombardia. L’altitudine è di 1073 m s.l.m. e si trova in una valle che si chiama, appunto, Valle d’Antrona.

Per arrivarvici è necessario prendere la strada provinciale che conduce al paese di Antronapiana. All’interno della valle pullulano bacini naturali e numerosi percorsi da trekking.

Le sue sponde sono il luogo ideale sia per fare dei picnic con parenti ed amici che per rilassarsi sotto al sole: si tratta di una piccola perla di paradiso in mezzo ai monti, dove il sole fa capolino daile cime.

Il lago di Antrona è un lago naturale, che però è stato creato da una frana imponente il 27 luglio 1642. Dalla cima di Pozzuoli, infatti, si staccarono circa 12 milioni di metri cubi di rocce che ricoprirono il fondovalle per più di 2 chilometri, arrivano fino alle porte di Antronapiana. Purtroppo in questo incidente furono danneggiate una quarantina di case e altrettanti abitanti.

Tuttora il lago è completamente visitabile, il giro è possibile in entrambi i sensi. Lungo questi percorsi è possibile trovare anche numerosi tavolini di legno da utilizzare per i propri picnic. In ogni caso, è presente anche un bar ristorante per tutti coloro che non dispongono di pranzo al sacco. Lungo il percorso ad anello che circonda il lago di Antrona si può trovare un punto particolarmente suggestivo ed inconsueto: stiamo parlando della passerella sospesa che consente di passare attraverso la cascata del Sajont.

Ovviamente si consiglia un abbigliamento adatto e scarpe da trekking se possibile, poiché scivolare è molto semplice. Per raggiungere la cascata è necessario affrontare una scalinata di 193 gradini (circa 90 metri di dislivello). Con i passeggini si può raggiungere il lago dal paese di Antronapiana tramite la strada asfaltata, ma non si può fare il giro panoramico del lago, poiché i sentieri non sono adatti né ai passeggini né alle biciclette. Il giro completo del lago di Antrona dura complessivamente un’ora circa. Non vi sono tratti che richiedono una particolare preparazione fisica, il percorso si può identificare di difficoltà media.

valle antrona lombardia

Nei weekend il lago è preso d’assalto da centinaia e centinaia di turisti, per cui potrebbe essere più complicato trovare parcheggio oppure dei tavolini per il picnic. Se possibile, consigliamo di visitarlo durante la settimana.

Il lago di Antrona è anche balneabile, il che significa che è possibile immergersi nelle sue acque smeraldine per rinfrescarsi un po’. Solitamente, dopo il percorso che circonda il lago, i più temerari decidono di spingersi fino al lago artificiale di Campliccioli, anch’esso particolarmente suggestivo.

La salita è mediamente impegnativa e il sentiero alla fine conduce ad una diga dove, se sarete fortunati, non è raro addirittura avvistare degli stambecchi.

Il lago di Antrona è il luogo ideale per un’escursione in giornata con la propria famiglia oppure i propri amici, oppure anche solo per trascorrere qualche ora diversa dal solito lontana dalla frenesia della città. E soprattutto, non dimenticata il costume: resistere ad un’acqua tanto fresca e limpida è molto complicato!

Trova Offerte Estate

Le migliori offerte in montagna d'estate, in Hotel, Bed and Breakfast o Appartamenti Vacanza

Dove vuoi andare in Vacanza?

Voto Lago di Antrona in estate

Voto: 3.62 su 5 - 91 votanti
1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Loading...