Jungfraujoch

Nel cuore delle Alpi svizzere, lo Jungfraujoch è una destinazione che incanta i visitatori con la sua bellezza. Conosciuta come la “Cima d’Europa”, questa località offre un’esperienza unica che va ben oltre la semplice ammirazione del paesaggio. Questa guida esplora in dettaglio come raggiungere lo Jungfraujoch, le attività da non perdere, i luoghi di interesse e i modi per rendere il viaggio più economico e gratificante.

Come raggiungere Jungfraujoch

Raggiungere Jungfraujoch è un’avventura in sé, un viaggio che offre panorami mozzafiato e un’esperienza di viaggio in treno come nessun’altra.

Ci sono principalmente tre modi per arrivare alla destinazione finale: da Interlaken a Lauterbrunnen, da Interlaken a Grindelwald e infine, la rotta più veloce, da Interlaken a Grindelwald Terminal con l’Eiger Express. Ogni percorso ha le sue peculiarità, offrendo viste diverse delle Alpi svizzere e delle valli sottostanti. La scelta del percorso dipende in gran parte dalle preferenze personali e dal tempo a disposizione.

Trenino del Jungfrau

Uno dei motivi che ha reso famoso lo Jungfraujoch è la possibilità di raggiungerlo in treno, sullo JungfrauJoch si trova infatti la stazione ferroviaria più alta d’europa.

Offerte vantaggiose in Val Gardena

Scopri le migliori offerte per trascorrere una vacanza estiva indimenticabile nelle Dolomiti della Val Gardena, con pacchetti vacanza a prezzi vantaggiosi in hotel ed appartamenti a Ortisei, Santa Cristina e Selva di Val Gardena

Chalet sulle Dolomiti

Scopri le migliori offerte per trascorrere una vacanza estiva nei migliori Chalet e Baite alpine delle Dolomiti, le migliori strutture immerse nel cuore delle Dolomiti dal tipico stile alpino

adv

Il viaggio con il treno dello jungfraujoch è uno spettacolo unico, con le sue vetrate panoramiche consente di ammirare il panorama circostante mentre si sale di quota. Dopo la stazione intermedia il Treno entra nel cuore della montagna e da li si procede fino a raggiungere la stazione di arrivo a 3463m di altitudine.

Il Treno dello Jungfrau parte da diversi paesi, il punto di partenza per il viaggio in treno ha caratteristiche differenti in base al tipo di esperienza che si vuole vivere e dal paese in cui si desidera soggiornare. Ecco le tratte:

Verso Lauterbrunnen

Il viaggio in treno da Interlaken a Lauterbrunnen è un’esperienza pittoresca che attraversa paesaggi idilliaci. Una volta arrivati a Lauterbrunnen, i visitatori cambiano treno per salire a Wengen e proseguire fino a Kleine Scheidegg, dove si prende l’ultimo treno per Jungfraujoch. Questo percorso è ideale per coloro che desiderano immergersi nella bellezza naturale della Svizzera, anche se richiede circa 2 ore e 5 minuti.

Verso Grindelwald

Il secondo percorso parte da Interlaken e si dirige verso la stazione principale di Grindelwald. Da qui, i visitatori prendono un altro treno che offre viste panoramiche di Grindelwald e Männlichen, prima di arrivare a Kleine Scheidegg. Anche questo percorso richiede circa 2 ore e 5 minuti, ma offre una prospettiva diversa delle Alpi.

L’opzione più veloce è la nuova funivia Eiger Express, che parte da Grindelwald Terminal e arriva direttamente a Eigergletscher in soli 45 minuti. Questa è la scelta ideale per coloro che sono a corto di tempo ma non vogliono rinunciare alla vista spettacolare delle montagne.

Cosa Fare

Jungfraujoch è molto più di una semplice destinazione panoramica; è un luogo dove l’avventura incontra la natura in modo spettacolare. Una delle prime cose che i visitatori notano è la semplicità con cui è possibile esplorare la zona.

C’è un tour autoguidato con oltre 10 fermate che aiuta i visitatori a sperimentare tutte le attività disponibili.

Il punto di partenza è la stazione ferroviaria di Jungfrau, il sito patrimonio dell’UNESCO e la stazione ferroviaria più alta d’Europa. Accanto all’ufficio postale, c’è una stazione per passaporti dove i turisti possono ottenere un timbro come ricordo del loro viaggio. Questi piccoli dettagli aggiungono un tocco personale all’esperienza, rendendo ogni momento memorabile.

Per coloro che sono interessati alla scienza e alla tecnologia, la Sphinx Observatory è un must. Questa struttura offre una vista panoramica delle Alpi e serve anche come stazione di ricerca per vari campi scientifici. L’osservatorio è accessibile tramite un ascensore che copre 108 metri in soli 27 secondi, offrendo una vista mozzafiato delle montagne circostanti.

Ma la vera attrazione di Jungfraujoch è la sua offerta di attività all’aperto. Conosciuta per avere neve tutto l’anno, la zona offre una varietà di attività come snowboard, sci, slittino e persino una zip line di 250 metri. Queste attività, tuttavia, non sono incluse nel prezzo del biglietto e rappresentano un costo aggiuntivo.

Il Mare di Ghiaccio

Eismeer, o il “Mare di Ghiaccio”, è una delle fermate più affascinanti durante il viaggio in treno verso Jungfraujoch. Situato a metà strada del tragitto, il treno si ferma qui per circa 5 minuti, dando ai passeggeri l’opportunità di ammirare il ghiacciaio Aletsch. Questa è una delle poche occasioni in cui i visitatori possono avvicinarsi così tanto a un ghiacciaio senza dover fare escursioni o scalate.

La vista da Eismeer è semplicemente mozzafiato. Il ghiacciaio sembra estendersi all’infinito, e la sensazione di grandezza e maestosità della natura è quasi travolgente. È un momento che molti visitatori descrivono come uno dei più memorabili del loro viaggio a Jungfraujoch.

Palazzo del Ghiaccio

ice palace jungfraujoch

Il Palazzo del Ghiaccio è un luogo di bellezza effimera e arte glaciale. Come si suol dire, “più qualcosa è effimero, più è bello”, e questo è particolarmente vero per il Palazzo del Ghiaccio e i suoi tesori. Creato negli anni ’30 da guide alpine con picconi e seghe nel cuore del Jungfraufirn, il palazzo di ghiaccio è oggi un museo vivente di sculture di ghiaccio. Artisti moderni, armati di un grande talento, continuano a creare nuove opere d’arte in questo mondo ghiacciato.

Una visita al Palazzo del Ghiaccio è come un tour su uno specchio liscio attraverso un mondo di gelo. In ogni angolo e fessura, i visitatori scoprono opere d’arte che sembrano quasi naturali nella loro bellezza. Un’aquila, un pinguino o un orso appaiono come se fossero appena stati trasformati in ghiaccio. Eppure, anche a una temperatura di meno tre gradi Celsius, queste sculture sono in uno stato di fusione costante, aggiungendo un senso di urgenza e transitorietà all’esperienza.

Il Palazzo del Ghiaccio è situato all’interno del ghiacciaio Aletsch, il ghiacciaio più lungo d’Europa. Ogni scultura è fatta a mano e, nonostante la temperatura sotto zero, è in uno stato di fusione. Questo pone un dilemma interessante per i visitatori: cosa mostrare delle loro esperienze? La bellezza eterea del Palazzo del Ghiaccio o il divertimento che si prova all’interno del ghiacciaio?

La risposta, naturalmente, è entrambe. Il Palazzo del Ghiaccio offre un’esperienza unica che combina l’arte, la natura e la scienza in un’unica attrazione mozzafiato. È un luogo dove i visitatori possono ammirare la maestria artistica e, allo stesso tempo, riflettere sulla fragilità e sulla bellezza transitoria della natura. In un mondo in cui tutto sembra essere in continuo cambiamento, il Palazzo del Ghiaccio serve come un promemoria potente della bellezza effimera ma eterna del mondo naturale.

Sphinx Observatory: Una Finestra sul Mondo

Il Sphinx Observatory è molto più di un semplice punto panoramico; è un centro di ricerca scientifica e un simbolo dell’ingegneria svizzera. Situato a un’altitudine di quasi 3500 metri, l’osservatorio offre una vista a 360 gradi sulle Alpi svizzere e sul ghiacciaio Aletsch. Ma non è solo la vista che affascina i visitatori. L’osservatorio è anche un luogo di ricerca scientifica in vari campi, dalla meteorologia all’astronomia.

L’accesso all’osservatorio è reso ancora più emozionante dall’ascensore che copre 108 metri in soli 27 secondi. Questa rapida ascesa è un’esperienza in sé e offre un assaggio dell’ingegneria svizzera. Una volta in cima, i visitatori sono accolti da una vista mozzafiato che, in una giornata limpida, può estendersi fino a Francia, Germania e Italia.

Oltre alla vista, l’osservatorio è anche un luogo di scoperta scientifica. Da quando è stato inaugurato nel 1937, l’osservatorio ha contribuito a numerose ricerche, alcune delle quali hanno avuto un impatto significativo sulla nostra comprensione del mondo. È un luogo dove la scienza e la bellezza naturale si fondono in un’esperienza unica e indimenticabile.

Escursione a Mönchsjochhutte

Per gli appassionati di escursionismo, una visita allo Jungfraujoch non sarebbe completa senza un’escursione alla Mönchsjochhutte. Questo Rifugio/Capanna alpina è la più alta della Svizzera e offre una vista spettacolare sul ghiacciaio Aletsch. L’escursione richiede circa 35 minuti di cammino e offre un’esperienza unica di camminare su un ghiacciaio.

È consigliabile indossare scarpe da trekking robuste e portare con sé dei bastoncini da trekking per una maggiore stabilità. Il terreno può essere scivoloso e richiede una certa attenzione. Tuttavia, la fatica è ben ripagata dalla vista mozzafiato e dall’esperienza unica di essere così vicini alla natura.

Una volta raggiunta la capanna, i visitatori hanno la possibilità di pranzare o semplicemente godersi una tazza di caffè mentre ammirano il panorama. La capanna è aperta dalle 11:30 alle 15:00 da marzo a ottobre, offrendo un rifugio accogliente per riposarsi e rifocillarsi.

L’escursione alla Mönchsjochhutte è più di una semplice camminata sul ghiacciaio; è un’esperienza che permette ai visitatori di connettersi con la natura in modo profondo. È un’opportunità per riflettere sull’immensità del mondo naturale e sull’umiltà che proviene dal trovarsi in mezzo a tanta bellezza.

Il percorso che porta a questo Rifugio è tutto su ghiacciaio e questo va considerato. E’ come navigare in un gigantesco mare di ghiaccio quindi la sensazione potrebbe essere molto particolare e per certi versi suscitare differenti emozioni.

Nonostante il percorso sia preparato dai gatti delle nevi per consentire un accesso anche ai non alpinisti esperti, va sempre considerato che ci troviamo in un territorio d’alta quota. Qui le condizioni meteo possono cambiare in 2 minuti e basta una nuvola per trovarsi immersi nella nebbia con pochi punti di riferimento, ecco perchè questa escursione va valutata con attenzione al fine di evitare una bella avventura in una spiacevole esperienza.

Shopping e ristoranti a Jungfraujoch

Nonostante la sua posizione remota, Jungfraujoch offre una varietà di opzioni per lo shopping e la ristorazione. I visitatori possono acquistare orologi svizzeri nel negozio di souvenir Tissot o portare a casa un ricordo unico da Jungfraujoch dal negozio accanto. Per gli amanti del cioccolato, il Lindt Swiss Chocolate Heaven è un’esperienza da non perdere. Questo è il negozio di cioccolato Lindt più alto del mondo e offre una varietà di delizie al cioccolato.

Oltre allo shopping, ci sono tre diverse opzioni per mangiare, che vanno da un semplice bar per caffè e snack a un ristorante con servizio completo. Queste strutture offrono una varietà di opzioni culinarie che soddisfano tutti i gusti e le preferenze.

Perchè visitare

Jungfraujoch è una delle gemme più scintillanti delle Alpi svizzere, offrendo una varietà di esperienze che vanno dallo shopping di lusso alla connessione profonda con la natura. Che si tratti di prendere il treno panoramico attraverso le Alpi, di fare escursioni su un ghiacciaio o di godersi una tazza di cioccolata calda nel negozio di cioccolato più alto del mondo, Jungfraujoch ha qualcosa da offrire a tutti.

Con una pianificazione attenta e alcune scelte intelligenti, è possibile godere di tutto ciò che questa incredibile destinazione ha da offrire senza svuotare il portafoglio.

Dove soggiornare

Le località dove soggiornare per visitare al meglio lo Jungfraujoch sono 4: Grindelwald, Lauterbrunnen, Wengen, Interlaken. Si tratta delle 3 località che si trovano nei pressi dello Jungfrau e sono tutte collegate dalla linea ferroviaria che porta fino allo Jungfraujoch.

Difficile dire quale sia la più bella in quanto ognuna di queste ha delle caratteristiche uniche. Grindelwald è posta proprio davanti a tutta la catena montuosa che circonda lo Jungfrau ed è posta proprio ai piedi della nota vetta dell’Eiger, la montagna dove si è segnata la storia dell’alpinismo mondiale. Da qui oltre a raggiungere lo JungfrauJoch si puo’ decidere di salire verso il Grindelwald First, un punto panoramico tra i più belli al mondo (o forse il più bello?) dove il verde della vallata incontra il bianco dei ghiacciai.

Lauterbrunnen invece si trova nel fondo di una valle ai piedi di montagne maestose, qui si trova una delle cascate più alte e famose delle Alpi. Fotografi da tutto il mondo arrivano qui solo per fotografare la cascata che cade a picco nella vallata e proprio nel piccolo paese di Lauterbrunnen.

Wengen è un villaggio di montagna caratteristico, il prototipo del tipico paese alpino dove si respira il classico stile alpino. E’ frequentata soprattutto in inverno perchè è il cuore del centro sciistico di questa regione Svizzera.

Interlaken si trova invece più in basso, ad una quota più bassa, ed è immersa in un grande altopiano di montagna. Qui si perde un po’ del fascino alpino ma è preferibile per chi cerca più servizi e svago dopo le escursioni. Per quanto l’idea di poter risparmiare sulle vacanze in Svizzera sia un po’ discutibile, tra le 4 destinazioni senza ombra di dubbio Interlaken puo’ risultare la più economica tra tutte soprattutto perchè offre molti più posti letto e soluzioni di soggiorno.

In definitiva Grindelwald per chi vuole soggiornare qualche giorno in più e scoprire altre destinazioni affascinanti oltre allo Jungfraujoch, Lauterbrunnen per chi vuole ammirare i giochi di luce nelle varie ore del giorno ai piedi della cascata, Wengen per chi ama i villaggi alpini, Interlaken per chi vuole spendere un po’ meno (non aspettatevi grandi differenze) e vuole più servizi rispetto ai paesi di alta montagna.


Località dove soggiornare per visitare Jungfraujoch

Get Best Summer Deals

Get the best deals for mountain holidays in summer, in Hotel, Bed and Breakfast or Holiday Apartments

    Email

    First and Last Name

    Where do you want to go? (favorite destination)

    Voto Jungfraujoch in estate

    Voto: 3.52 su 5 - 140 votanti

    1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
    Loading...
    Scrivi una recensione su Jungfraujoch

    Ci sono 0 Recensioni su Jungfraujoch in estate

    Scrivi la tua recensione su Jungfraujoch

    Trova Offerte Estate

    Le migliori offerte in montagna d'estate, in Hotel, Bed and Breakfast o Appartamenti Vacanza

      Dove vuoi andare in Vacanza?