Zillertal in estate

Il Tirolo è una regione dalla lunga storia e dalla geografia famosa. Sede di culture e tradizioni diversificate, ospita molte valli fra i numerosi fiumi, e le montagne fra cui queste valli sono racchiuse rendono ogni paesaggio uno spettacolo a sé stante.
Fra le valli spicca sicuramente la Zillertal, dove scorre il fiume omonimo Ziller ed è incastonata fra le Alpi di Zillertal, Kitzbühel e le Prealpi del Tux.

[Le attrattive dello Zillertal]

Una zona adatta per pressoché qualsiasi tipo di soggiorno, dall’avventuroso ed escursionistico al relax completo, fino alla più classica delle vacanze famigliari con giochi e tour culinari, la località montana offre numeri spaventosamente grandi per gli appassionati: 1200km di percorsi in bici, 150 rifugi, 1400 km di itinerari per trekking di tutti i livelli… i ghiacciai perenni oltre i 3000 metri delle montagne sono dopotutto completamente percorribili a piedi e lo spettacolo mozzafiato incluso non può che convincere anche il meno sportivo dei turisti a prendersi un paio d’ore per fare due passi.

[Sport, ma non solo]

Mayrhofen e le sue strutture offrono un soggiorno davvero particolare. Dall’unicità della cittadina, alla ricerca della raffinatezza culinaria nelle strutture alberghiere, fino ad arrivare alle birrerie e alle SPA complete di qualsiasi comfort, passare il tempo fra una visita ad un ghiacciaio e un altro può essere davvero indimenticabile.

Uno degli eventi più folkloristici delle Alpi e da poco patrimonio dell’Unesco è rappresentata dal Gauder Fest, occasione in cui peraltro le birrerie locali producono versioni di birra speciali. Un evento imperdibile per i visitatori durante il primo weekend di Maggio.

Riguardo i ghiacciai, inoltre, l’Hintertux è uno dei pochi ghiacciai dove all’interno è stato costruito un palazzo naturale di ghiaccio, completamente visitabile e dove è presente persino un lago glaciale.
I rifugi alle alte quote, tra l’altro, non sono semplicemente una sosta fra una camminata e l’altra, ma rappresentano a loro volta delle vere e proprie attrazioni in cui gustare i piatti tipici – come lo Strudel – e dove ammirare i paesaggi, riposarsi e gustarsi un’esperienza di montagna estremamente confortevole ammirando la bellezza naturale delle Alpi.

[Una giornata tipo in Zillertal]

Ci si potrebbe chiedere “quindi cosa dovrei fare per godermi appieno la vacanza?” e la risposta è semplice, sebbene sia solo una delle tante: prendere un autobus o una macchina fino Schlegeisspeicher e dopodiché cominciare la camminata fino al rifugio più vicino, ammirando i paesaggi incredibili della vallata. Arrivati al rifugio, godersi il pasto e il riposo nel calore di strutture storiche e poi ripartire per andare a visitare un ghiacciaio, o tornare in città a godervi la pittoresca Mayrhofen, magari visitare una SPA e godersi la tranquillità del posto.
Non basta? La cascata Schleierwasserfall è la più alta della zona e può essere descritta immaginando la controparte reale dei mitologici laghetti con cascata dei dipinti dove le ninfe amavano farsi il bagno. Arrivarci richiede una moderata camminata, in quanto la maggior parte del percorso è percorribile con i mezzi.
Se ancora il dubbio se ci sia abbastanza da fare permane, la presenza dei ghiacciai fa sì che ci si possa dedicare ad attività sciistiche o di snowboard persino in estate. La possibilità di sciare in pieno Luglio, dopotutto, non è esattamente comune a tutte le zone di montagna.

[Panorama mozzafiato e ricordi indimenticabili: in Zillertal pensano a tutto]

Abbiamo già detto come avventurarsi alla ricerca dei rifugi più pittoreschi, fra le alpi, possa far godere dei paesaggi mozzafiato, specie se a bordo di una delle moderne funivie, in grado di risparmiare la fatica e fare immergere completamente nella bellezza del panorama. La forza dello Zillertal è insita proprio nel fatto che questo è solo uno dei tanti modi di godere la propria vacanza: l’Aerial Forest Park è infatti uno dei tanti boschi impervi da esplorare e, nello specifico caso dell’Aerial, caratterizzato da una serie di percorsi molto intricati e attrezzati con zipline, ponti in corda, funi e molto altro. Un’esperienza indimenticabile per una famiglia in cerca dell’avventura e della sfida fisica, e una vera e propria gara di resistenza per i gruppi più piccoli.

Si può ancora dire molto su quello che lo Zillertal nasconde: le “Arena Coaster”, un’attrattiva molto simile alle montagne russe di un lunapark… ma fatte con uno slittino e fra le montagne di neve! Vicino Zell am Ziller, l’Arena Coaster è un’altra prova di coraggio per chi cerca il brivido e un’occasione irripetibile per ammirare i paesaggi meravigliosi della valle di Zillertal.
Generalmente parlando, la Zillertal Arena è un po’ un grande parco giochi di montagna: con teleferiche panoramiche, funivie, piste da sci, persino “Photopoints” dove poter scattare pittoresche foto ricordo, le attività di queste strutture della zona sono estremamente varie, caratteristiche ma soprattutto ben congeniate.

Quello che rende davvero unica la permanenza in Zillertal, in effetti, è la varietà di attrazioni, ma anche di attività da poter affrontare. Una delle più particolari è probabilmente la visita alle antiche miniere d’oro, in grado di far rivivere la storia dell’estrazione dell’oro all’interno delle montagne, specificatamente la Hainzenberg, la quale mette a disposizione non solo delle guide e un tour di due ore all’interno della miniera, ma si prepongono l’obiettivo di far rivivere le storie dei minatori d’oro, la vita che conducevano e forse, in effetti, il terrore insito nello scendere in profondità fin troppo pericolose, in cerca del metallo prezioso.

[Vacanze: lunghe, corte, permanenti?]

È facile intuire come esplorare tutte le zone alpine, visitare ogni rifugio e vedere ogni anfratto di Mayrhofen o Tux possa impiegare certamente un lasso di tempo maggiore della classica vacanza breve da qualche giorno. Dunque, lo Zillertal è attrezzato anche per vacanze più lunghe?
Indubbiamente sì. Potendo scegliere fra più di trecento hotel nella sola Mayrhofen e un numero uguale sparso fra Tux, Zell am Ziller e Finkenberg, c’è la possibilità di trovare precisamente la struttura più adatta ai propri gusti, dal folkloristico hotel dalle terrazze in legno, stile baita, al modernissimo complesso completo di ogni comfort. Tutto questo, senza ovviamente mancare la possibilità di un eventuale pernottamento in un B&B, o una pensione, in grado di offrire non soltanto un posto confortevole, ma una vera e propria “esperienza Austriaca”, con piatti tradizionali, colazioni e ambienti generalmente più casalinghi, senza peccare in professionalità.

Lo Zillertal e le sue persone sono inoltre estremamente accoglienti e vanno molto fiere della loro tradizione culinaria e le loro birre storiche. Dunque, come detto poco sopra, non sarà difficile trovare il posto più adatto dove mangiare: dal ristorante più raffinato e gourmet e dal piatto ricercato, al locale più tradizionale o persino al ristoro di una pensione, con la tradizione a farla da padrone sopra ogni altra necessità.
Lo Zillertal è una terra davvero pittoresca e, sebbene sia molto ben attrezzata per il turismo che accoglie ogni anno, la tradizionalità continua a non abbandonare i luoghi storici. Per chi cercasse un’esperienza più “intima”, quindi, evitare il caos turistico è del tutto possibile, a patto si sappia dove cercare e cosa voler trovare.

Per famiglie numerose, o semplicemente per chi cercasse il comfort di un proprio appartamento per soggiorni più lunghi, invece, è ovviamente possibile anche trovare numerose case vacanza, con fasce di prezzo molto varie e collocate su tutto il territorio. Una scelta che potrebbe soddisfare quindi tutte le esigenze temporali, di spazio e indubbiamente garantire una permanenza il più possibile rilassante per tutti.

[Zillertal: una terra da scoprire più volte]

È facile, una volta presentate le bellezze e le possibilità di questa incredibile regione montuosa, capire che lo Zillertal rappresenta una sorpresa continua, un territorio da visitare ed esplorare continuamente e con occhi diversi di volta in volta: dalla località turistica di montagna, al sito sciistico, all’immenso parco naturale dalla fauna e flora incredibili, fino ad arrivare alle sue feste folkloristiche, le sue usanze più tipiche.
La valle di Zillertal è un capolavoro naturale e abbinato alla storia da scoprire, alle attività da svolgere e alla curiosità personale, bisogna solo scegliere quali avventure vivere e portare per sempre dietro.

Vacanze estate Zillertal

Se state valutando di fare una vacanza d'estate a Zillertal qui di seguito potete trovare dei link utili per trovare Hotel ed Appartamenti vacanza.

Foto Zillertal

Una selezione delle foto Zillertal più viste e delle ultime foto pubblicate su instagram.

Dati e recensione Zillertal in estate

Regione: Austria
Opinioni Zillertal: 0 recensioni su Zillertal

Voto Zillertal in estate

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Loading...
Voto: 3.53 su 5 - 36 votanti

Altre localita consigliate

Scrivi una recensione su Zillertal

Ci sono 0 Recensioni su Zillertal in estate