Stubai in estate

Stubai

photo credits: stubai.at

La Stubaital è un’incantevole valle alpina che si trova in Tirolo, a sud ovest di Innsbruck.

È percorsa dal torrente Ruetz, un piccolo affluente del fiume Sill, che trova la sua sorgente proprio dallo Stubaier Gletscher, il ghiacciaio più esteso dell’Austria, che copre un’estensione di 15 km quadrati sulla montagna che sovrasta la valle a un’altitudine di 3200 m s.l.m. È un luogo meraviglioso dove passare una vacanza di relax, natura e sport, adatta a tutte le età.

Ma cosa si può fare e vedere in questa bella vallata durante una vacanza estiva? In questa piccola guida illustreremo i migliori posti da visitare e le opportunità di pernottamento che la zona dello Stubai offre.

Caratteristiche principali

L’Alpe dello Stubai fa parte delle Alpi Retiche Orientali, che si trovano a cavallo del confine tra Italia e Austria e collega quindi le province di Bolzano e del Tirolo.

Il gruppo montano si divide in due sottogruppi: le Alpi Breonie Occidentali e le Alpi dello Stubai del Nord, entrambe ricche di vette altissime, di cui ben 16 sopra i 3000 m.

La cima più elevata è il Pan di Zucchero, che si eleva fino a 3507 metri s.l.m., mentre il rifugio più alto è il Gino Biasi (o Becher Haus) che si trova a 3191 m.

La Valle dello Stubai è senza dubbio un luogo meraviglioso per trascorrere una vacanza tra splendidi paesaggi alpini, boschi e pascoli d’alta quota, panorami su cime eternamente innevate, il cui bianco contrasta con i toni scuri delle rocce metamorfiche e del granito.

In estate è una zona frequentatissima, sia per la sua bellezza, sia per la sua vicinanza a Innsbruck (solo 35 km!) e al passo del Brennero. Lungo la vallata si incontrano numerosi paesini: Schönberg, Mieders, Telfes, Fulpmes e Neustift, che dispongono di numerose soluzioni di pernottamento adatte a tutte le esigenze.

Cosa fare e vedere a Stubai

Nella Valle dello Stubai è possibile percorrere moltissimi sentieri diversi, dai percorsi più semplici per i meno esperti, alle salite verso cime innevate per i più avventurosi, godere di meravigliosi paesaggi, scorci panoramici con laghi e cascate, fare sport e rilassarsi nelle numerose strutture ricettive pronte ad accogliere i turisti più esigenti.

Ecco alcuni bellissimi posti da non perdere assolutamente durante un soggiorno nella Stubaital: anche se le attrattive turistiche della zona sarebbero davvero infinite, ne abbiamo selezionate 3 per dare un’idea della varietà di opportunità che le montagne dello Stubai possono offrire.

Cascate di Grawa e Wilde Wasser Weg

Una delle attrazioni principali della Stubaital sono le cascate di Grawa (Grawa Wasserfall) e il percorso di trekking Wilde Wasser Weg (Sentiero delle Acque Selvagge), un itinerario costellato di cascate minori, caratterizzato da meravigliosi paesaggi con boschi di abeti e prati. Arrivare è molto semplice: l’accesso è sulla strada, c’è un parcheggio (che è gratuito per i possessori di Super Stubai Card) di fronte alla cascata, ma si può anche raggiungere in autobus. Le cascate sono già visibili arrivando in prossimità del luogo, a pochi passi dal parcheggio. Dall’estate 2018 è in costruzione una struttura da dove si può ammirare l’irruenza dell’acqua e la natura in tutto il suo splendore. Da queste spettacolari cascate è possibile intraprendere un sentiero che porta verso la sorgente. Lungo il percorso si cammina a fianco al torrente, che forma nella sua discesa altre ripide cascate. La segnaletica è accurata e ben tenuta. Durante la risalita di questo percorso rigenerante si possono incontrare diversi animali come caprette e mucche e, con un po’ di fortuna, anche raccogliere dei mirtilli. La prima parte dell’escursione è sicuramente adatta anche a famiglie con bambini, mentre l’ultima parte, fino alla malga, risulta un po’ più impegnativa.

Blaue Lacke

Raggiungibile attraverso una camminata nel bosco, il Blaue Lacke (Lago Azzurro) si presenta come un gioiello della natura incastonato tra il grigio e il verde della montagna. Il percorso passa poi per la malga Sulzenaualm e arriva il rifugio Sulzenau Hütte. Con ancora 15 minuti di cammino, oltre il rifugio si raggiunge questo stupendo lago incorniciato da rododendri in fiore e dal silenzio più assoluto. Dalla valle si impiegano circa 2 ore e mezzo di cammino, oppure è raggiungibile anche dalla stazione intermedia della funivia Stubaier Gletscherbahn, quella che porta al ghiacciaio e al Top of Tyrol, in poco più di 2 ore. L’area intorno al lago è adatta anche ai bambini, sicura da esplorare e ideale per fare un pic-nic.

La salita in vetta: il Top of Tyrol

Per raggiungere il Ghiacciaio dello Stubai e la Vetta del Tirolo è necessario percorrere tutta la strada fino alla fine della valle, dove si trova la stazione delle funivie Mutterbergalm, servita di parcheggio, bar e stanze per dormire. Dai vari paesini della valle è possibile raggiungerla anche in autobus. Qui ritroverete il corso del fiume Ruetz accanto al punto di partenza delle funivie, con cui si può arrivare fino in vetta. L’impianto è suddiviso in tre tronconi: la prima parte arriva fino a Rifugio Dresdner Hütte, la seconda fino alla grotta di ghiaccio Eis Grotte Stubaier Gletscher, che si trova in corrispondenza dell’inizio del ghiacciaio a quota 2900 m e infine, con la terza e ultima parte della funivia, si può arrivare fino alla Top of Tyrol a un’altitudine di 3210 m s.l.m. Grazie a questa suddivisione in tronconi è possibile scegliere di arrivare fino in cima attraverso l’impianto (soluzione non proprio economica, specialmente per una famiglia), oppure percorrere almeno un tratto a piedi, anche per poter apprezzare l’imponenza della montagna respirando e faticando con lei. In qualsiasi modo si arrivi in cima, alla quota di 3200 troverete una splendida terrazza panoramica, da cui in una giornata limpida si può ammirare un indimenticabile panorama a 360 gradi su innumerevoli altre cime dell’intera regione. Ma per uno spettacolo davvero imperdibile e per godere davvero di un clima di maggior silenzio, è bene andare al mattino molto presto, perché durante la giornata, e soprattutto nei fine settimana, la montagna viene presa d’assalto da una folla di turisti, che potrebbe rendere meno piacevole la serenità di questo posto che dovrebbe invece essere votato al silenzio.

Vacanze nella Stubaital

Lungo la Stubaital e nei vari paesi che la animano, si possono trovare moltissime soluzioni per pernottare sia durante un week end che per una vacanza di una settimana o più. Alberghi, hotel, appartamenti, B&B, pensioni e mezze-pensioni, insomma, non mancano le soluzioni più diverse adatte a tutte le tasche, dalla stanza di lusso a quella più economica.

Per risparmiare una soluzione che vi consigliamo è quella di optare per i Garni’ Austriaci, piccoli bed and breakfast a gestione familiare. Si tratta di strutture accoglienti con tutti i servizi necessari ma ad un prezzo molto inferiore rispetto a quello degli Hotel.

Se invece si soggiorna in gruppo o con tutta la famiglia allora conviene affittare un appartamento vacanza così da dividere le spese, indicato soprattutto se si soggiorna per più di 3 giorni.

I cinque maggiori paesi da Schönberg a Neustift sono serviti dalla linea dell’autobus, da supermercati, panifici, banche e da tutti i maggiori servizi. Questo consente di prenotare ad inizio della vallata (vicino al confine con l’italia) dove i prezzi sono più bassi.

Una vacanza nella valle è perfetta per persone appassionate di montagna, coppie che cercano una fuga romantica nella natura, ma anche per famiglie con bambini che vogliono fare un po’ di movimento.

Non mancano i parco giochi, i semplici percorsi naturalistici e altre idee per far divertire anche i più piccoli. Per i veri amanti dello sport, la Stubaital offre moltissime occasioni.

Oltre al trekking, alle camminate e all’arrampicata, è possibile girare in mountain bike su percorsi dedicati.

Durante i mesi estivi in quest’area si concentra un elevato flusso turistico, per cui si possono creare delle colonne di auto nella valle per arrivare ai piedi degli impianti sciistici dove partono molti sentieri. Ecco perchè conviene muoversi di prima mattina se volete visitare l’area del Ghiacciaio.

Per concludere, la Valle dello Stubai è un luogo davvero affascinante dove trascorrere una vacanza estiva all’insegna del relax e dello sport circondati da paesaggi incantevoli e scorci mozzafiato sulla maestosità della natura alpina.

Vacanze estate Stubai

Se state valutando di fare una vacanza d'estate a Stubai qui di seguito potete trovare dei link utili per trovare Hotel ed Appartamenti vacanza.


Mappa Sentieri ed Escursioni Stubai

Qui sotto trovate una selezione di mappe dei sentieri di Stubai per le escursioni in estate.
L'acquisto di una cartina escursionista è super consigliato se avete in programma di vistare la zona in Stubai.

Vi consente di avere info dettagliate e precise sui percorsi per il trekking a piedi o itinerari in mountain bike, inoltre offre info su dislivelli e tracciati così da individuare precisamente il percorso in Stubai ed affrontare con maggior sicurezza le escursioni.


Foto Stubai

Una selezione delle foto Stubai più viste e delle ultime foto pubblicate su instagram.

Dati e recensione Stubai in estate

Regione: Austria
Opinioni Stubai: 0 recensioni su Stubai

Voto Stubai in estate

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Loading...
Voto: 3.52 su 5 - 621 votanti

Altre localita consigliate

Scrivi una recensione su Stubai

Ci sono 0 Recensioni su Stubai in estate

Trova Offerte Estate

Le migliori offerte in montagna d'estate, in Hotel, Bed and Breakfast o Appartamenti Vacanza

Dove vuoi andare in Vacanza?
scrivi in quale località o zona di montagna ti interessa andare in vacanza o richiedere informazioni.

Data Arrivo

Data Partenza