Valgerola in estate

Valgerola

Spazi aperti, prati verdi, vette mozzafiato, boschi incontaminati, laghetti di montagna… tutto questo e molto altro è la Valgerola. I motivi per trascorrere una vacanza in Valgerola possono essere molti, primo fra tutti il paesaggio, ricco e vario. La rigogliosa foresta passa dalle latifoglie alle conifere, per lasciare poi spazio alle praterie, per arrivare in alto alle zone pioniere delle vallette nivali e delle rupi, dove si possono scorgere specie vegetali uniche e molto rare. Nella valle sono inoltre presenti otto bellissimi laghi, che regalano colori mozzafiato, circondati da vette bellissime che vanno dalle curve morbide alle cime frastagliate.
In questo paesaggio che offre al visitatore la possibilità di essere scoperto attraverso una rete capillare di sentieri, è possibile incontrare moltissime specie animali, che trovano in Valgerola il proprio habitat naturale: caprioli, cervi, camosci e stambecchi, per i piccoli mammiferi dei boschi, dei pascoli e delle rupi.
Oltre a tutto questo è estremamente affascinante incamminarsi , all’interno di un paesaggio quasi incontaminato, alla scoperta della storia lungo il Sentiero Cadorna, camminamento che, assieme ad alcune strutture fortificate, costituiva la linea arretrata della Prima Guerra Mondiale, nel caso malaugurato di sfondamento da parte del nemico. Oppure visitare i resti di quelle che un tempo erano le miniere di ferro ed i forni di fusione del materiale ferroso che in passato erano presenti su questi monti e, soprattutto, addentrarsi nel magnifico mondo degli alpeggi dove si continua a produrre il vanto dell’arte casearia valtellinese, il formaggio “Bitto”.
Nel rispetto e nell’unione tra ambiente e uomo, che contraddistinguono la Valgerola, è nato l’Ecomuseo, che rappresenta completamente questa caratteristica tipica della valle. L’ecomuseo è l’elemento di unione tra la valle e la sua gente, anello di congiunzione tra passato e futuro, identità e sviluppo, per rinnovare e valorizzare la cultura e le tradizioni locali, attraverso il paesaggio, i segni del tempo, i segni dell’uomo e i prodotti tipici. L’ecomuseo propone attività per tutti (adulti, famiglia, scuole), grazie a personale competente e preparato, è possibile perciò apprendere in maniera stimolante, informale e divertente.

Nel 2008 il comune in collaborazione con le associazioni e gli operatori della popolazione locale hanno istituito l’Ecomuseo della Valgerola, un progetto che promuove iniziative didattiche che trovano spazio sia nei musei fisici della zona sia in percorsi didattici all’aria aperta che permettono di scoprire la Valgerola vivendola in prima persona, direttamente all’aria aperta tra i prati ed i boschi di questa montagna.
Punto di riferimento è il “museo del tempo” che propone 3 stanze che attraverso videoproiezioni e cartelli informativi raccontano la storia di queste montagne dalla preistoria fino ai giorni nostri. Qui si possono scoprire le peculiarità geologiche di questa vallata, l’evoluzione e la caratterizzazione della flora ed il patrimonio faunistico che anima i boschi e le vette d’alta quota.
La caratteristica di questo museo è quello di essere solamente la tappa iniziale di un percorso didattico che dopo la visita guidata continua all’aria aperta con 3 sentieri tematici, uno dedicato alla natura, uno alla memoria ed uno dedicato al Sesto senso.
I primi due ripercorrono i luoghi di particolare interesse per il patrimonio naturale e storico della Valgerola focalizzandosi in particolare su punti panoramici o di interesse specifico dove si trovano dei pannelli informativi con descrizioni dettagliate.
Il percorso del “sesto senso” va oltre ad una semplice escursione didattica e propone ai visitatori un percorso interattivo dove riscoprire di persona le caratteristiche della natura affidandosi ai sensi del corpo umano, un modo originale per entrare in contatto con la natura legando tradizione, storia e turismo.
Vicino all’Ecomuseo si trova la Casera (latteria) di stagionatura del formaggio, la vicinanza di questi due edifici favorisce il particolare incontro fra le attività didattiche legate alla lavorazione del latte e la possibilità di toccare con mano la realtà del formaggio Bitto.
I prodotti tipici locali vengono proposti anche nei numerosi ristoranti della zona dove si possono gustare i le ricette della tradizioni preparati con cura da chef esperti che utilizzano materie prime biologiche a chilometro zero.

Dati e recensione Valgerola in estate

Scrivi una recensione su Valgerola

Ci sono 0 Recensioni su Valgerola in estate

Scrivi la tua recensione su Valgerola

Richiesta Info Vacanze

invia gratis una richiesta informazioni e riceverai la risposta direttamente dalla località che ti interessa

Nome e Cognome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Dove vuoi andare in Vacanza?
scrivi in quale località o zona di montagna ti interessa andare in vacanza o richiedere informazioni.

Cosa vuoi sapere?

Domanda antispam, quanto fa 2+5 ?