Val di Zoldo in estate

Val di Zoldo

La Val di Zoldo è situata in provincia di Belluno, in Veneto, è solcata dal fiume Maè ed è attraversata dalla Statale 251. I comuni della Val di Zoldo sono Forno di Zoldo, Zoldo Alto e Zoppè di Cadore.

La Val di Zoldo è parte del Parco Nazionale delle Dolomiti Bellunesi, è composta da bellissimi paesaggi, sempre diversi a ogni angolo, tra montagne e paesaggi lunari. L’area è ben popolata da animali quali camosci, stambecchi e cerbiatti. Potrete intraprendere la strada che percorre la val Pramper fino ad arrivare al rifugio Pramperet, oppure fino alla forcella Moschesin: potrete osservare le Dolomiti a perdita d’occhio, fino alle Pale di San Martino e alla Marmolada.

In Val di Zoldo gli escursionisti di ogni livello avranno di che divertirsi: gli esperti troveranno pane per i loro denti salendo il Castello di Moschesìn o la Gardesana, potranno persino percorrere i difficili percorsi fino agli Spiz del Mezzodì. Ma anche coloro che vorranno passare una vacanza rilassante sapranno come passare le loro giornate: ci sono innumerevoli sentieri semplici, adatti alle famiglie, che costeggiano la valle e il percorso del fiume.

Molte delle alte vie delle Dolomiti attraversano la val di Zoldo: la via n°1, considerata da molti come la più bella escursione delle Dolomiti, così come la n°3, magnificamente conservata in paesaggi selvaggi. Un itinerario molto apprezzato in zona è la via ferrata degli Alleghesi, vi permetterà di arrivare fino al monte Civetta a quota 3218 m. Percorrerete la cresta nord-est ed è un percorso molto impegnativo, il dislivello è notevole, naturalmente non è per tutti ma le soddisfazioni saranno immense. Ci saranno da affrontare alcuni tratti in arrampicata, dunque occorre prima essere preparati.

Per coloro i quali desiderano approfondire la montagna ed alzare il loro livello escursionistico, ci sarà la possibilità di affidarsi a bravissime guide alpine. In Val di Zoldo sono presenti due diversi gruppi: le Guide Alpine Val di Zoldo (più radicata in paese) e il Dolomismo (più nuova e dinamica, indice anche lezioni di torrentismo).

Dopo una giornata passata attraverso le verdi vallate della Val di Zoldo e i suoi picchi dolomitici, non c’è niente di meglio di un po’ di relax in paese: avrete la possibilità di pernottare presso confortevoli hotel, o accoglienti rifugi che sapranno accontentare i palati affaticati degli escursionisti. La cucina di questi luoghi è tradizionalmente montana, i piatti sono a base di polenta e formaggio, funghi e gnocchi alla zucca. Le erbe selvatiche vengono utilizzate per insaporire i cibi e aromatizzare le grappe.

Dati e recensione Val di Zoldo in estate

Altre localita consigliate

Scrivi una recensione su Val di Zoldo

Ci sono 0 Recensioni su Val di Zoldo in estate

Scrivi la tua recensione su Val di Zoldo

Booking.com

Richiesta Info Vacanze

invia gratis una richiesta informazioni e riceverai la risposta direttamente dalla località che ti interessa

Nome e Cognome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Dove vuoi andare in Vacanza?
scrivi in quale località o zona di montagna ti interessa andare in vacanza o richiedere informazioni.

Cosa vuoi sapere?

Domanda antispam, quanto fa 2+5 ?