Val di Fiemme in estate

Val di Fiemme

photo credits: APT Val di Fiemme

La Val di Fiemme è una valle delle Dolomiti, situata nel Trentino orientale, circondata da la Val di Fassa, la Val d’Ega e la Valsugana. La valle è composta da 11 comuni (Predazzo, Cavalese, Tesero, Capriana, Valfloriana, Carano, Daiano, Varena, Castello – Molina di Fiemme, Panchià e Ziano) e si trova racchiusa tra due parchi naturali molto suggestivi: il Parco Naturale di Paneveggio – Pale di San Martino e quello atesino del Monte Corno.

Queste due riserve sono molto differenti tra loro, pur essendo molto vicine. Il parco naturale Paneveggio – Pale di San Martino è famoso per le sue distese di abeti rossi (scelti da Stradivari per i propri violini) e per la popolazione di cervi, mentre il parco naturale del Monte Corno è conosciuto per la sua vegetazione particolare (dove compaiono anche le piante carnivore) e per la sua fauna composta da molte specie di volatili.

In estate la Val di Fiemme offre la possibilità di vivere suggestive escursioni sulle Dolomiti, che la incorniciano, o piacevoli passeggiate nei parchi naturali, dove è possibile rilassarsi in totale contatto con la natura. La varietà delle sue bellezze naturali, la ricchezza di flora e fauna e il panorama spettacolare delle Dolomiti sono gli elementi che accompagnano il visitatore per tutta la sua vacanza.

Oltre alle escursioni e alle passeggiate, no può mancare una visita al Bike Park Cermis, per chi ama il brivido e la mountain bike, a cui si affianca Cermislandia, un parco giochi immerso nel verde tutto dedicato alle famiglie, dove i bambini potranno divertirsi all’aria aperta.
La Val di Fiemme è una località consigliata per le famiglie, i territorio ampio e dolce ne fanno la rendono facile da attraversa con percorsi che si snodano tra i boschi ed i prati verdi dove pascolano le mucche. Anche i servizi non mancano con numerose strutture alberghiere specializzate nelle “vacanze famiglia” capaci di venire incontro alle più disparate esigenze.

La Valle, però, non è solo natura, ma offre anche la possibilità di conoscere e approfondire la cultura dei luoghi e di visitare molti paesi e borghi, che rappresentano piccoli gioielli di arte e storia. Il visitatore può quindi spaziare dai borghi che hanno conservato le loro tradizioni alle occasioni in cui sono valorizzate le forme d’arte moderne. E’ possibile, per esempio, visitare il Museo degli Usi e Costumi della Gente Trentina, il più completo museo etnografico sulla storia del Trentino e sulla cultura degli abitanti della valle.

La popolazione della Valle ha una forte identità propria e un grande attaccamento alle proprie origini e questo è testimoniato dal fatto che la “Magnifica Comunità di Fiemme“, antica istituzione di stampo longobarda, gestisca ancora oggi l’immenso patrimonio boschivo e tenga viva l’identità storica, sociale e culturale della Val di Fiemme.

Per chi invece si sente più vicino alla cultura moderna, la meta ideale è il Centro d’Arte Contemporanea a Cavalese, che appagherà la voglia di scoprire nuove forme d’arte e cultura anche in vacanza.
Un altro patrimonio della valle è rappresentato dalla tradizione gastronomica, che può essere scoperta attraverso la Strada dei Formaggi delle Dolomiti (che si prefigge di valorizzare in particolar modo i prodotti caseari) o partecipando alle Desmontegade di Cavalese e Predazzo, occasioni per vivere completamente le antiche tradizioni degli allevatori e momenti di festa unici per conoscere i prodotti enogastronomici della valle.

I paesi della Val di Fiemme

  • Cavalese
  • Cavalese è il principale paese della Val di Fiemme ed è il fulcro turistico di tutta la Vallata. Ben esposto al sole si estende sui pendii della valle con un centro abitato molto ampio ricco di servizi ed intriso di storia. Agli edifici di un tempo che mantengono intatto il fascino del centro storico si affiancano le numerose strutture ricettive moderne con Hotel a 3 e 4 stelle, centri benessere e ristoranti tipici. Cavalese è il cuore pulsante della zona, qui troviamo gli eventi principali durante la stagione estiva ed è quindi una delle principali mete per chi decide di soggiornare in Val di Fiemme.
    Dal centro di Cavalese parte anche uno dei principali impianti di risalita della Val di Fiemme, stiamo parlando del Cermis.
    La funivia scende dal paese fino alla strada che percorre il fondovalle per poi salire fino agli oltre 2000 metri in quota. Ecco quindi che in pochissimo tempo ed in comodità si puo’ salire in alta quota e raggiungere il punto di partenza per fantastiche escursioni sulla catena del Lagorai. L’impianto che parte dal centro è una peculiarità di Cavalese, è infatti l’unico paese della zona a poter vantare questo comod sistema di trasporto in quota, è così possibile lasciare nel parcheggio le auto o meglio ancora raggiungere la partenza della cabinovia utilizzando i numerosi bus navetta collegati con tutti gli altri paesi della valle.

  • Predazzo
  • A circa 10~15 minuti d’auto da Cavalese troviamo il secondo paese per importanza, Predazzo.
    Questo è il secondo paese della vallata per estensione, numero di abitanti e servizi offerti. A differenza di Cavalese qui l’abitato si sviluppa in valle incastonato tra gli ampi spazi verdi della Val di Fiemme.
    Predazzo è un punto nevralgico per lo spostamento in valle, qui si incrociano le strade che salgono verso la Val di Fassa, oppure si dirigono verso Bellamonte, il Parco Naturale Paneveggio, Passo Valles(Falcade) e Passo Rolle(San Martino di Castrozza).
    Possiamo dire che da Predazzo si raggiungono moltissimi punti di interesse della Val di Fiemme e della Val di Fassa in meno di 30 minuti, ecco quindi spiegata l’importanza del paese.
    Predazzo era un punto di riferimento anche ai tempi dell’Impero Austroungarico e la testimonianza si trova nel museo situato vicino all’antica Chiesa del paese. Il centro è vivo ed oltre ai numerosi Hotel, Bed and Breakfast e ristoranti, troviamo anche tanti eventi che animano le stagioni turistiche della val di Fiemme.
    Altro punto di interesse è la “campagna di Predazzo”, area verdeggiante dove si concentrano le aziende agricole del territorio e luogo dove il turismo incontra il mondo degli animali con numerosi centri di equitazione ed agriturismi di qualità.

    Predazzo è una località consigliata soprattutto per le famiglie e le persone anziane. Il territorio è quasi pianeggiante e questo lo rende ideale per chi non soffre le pendenze, a differenza di Cavalese qui camminare è più semplice grazie alla conformazione del territorio.
    Chi invece non ha alcun problema di mobilità ed anzi cerca l’avventura e l’alta quota allora Predazzo offre numerosi percorsi che salgono verso il Lagorai o ancora gli impianti di risalita che portano nel cuore della gruppo montuoso del Latemar dove partono numerosi percorsi escursionistici di diversa complessità.

Per maggiori informazioni: www.VisitFiemme.it

Dati e recensione Val di Fiemme in estate

Altre localita consigliate

Scrivi una recensione su Val di Fiemme

Ci sono 1 Recensione su Val di Fiemme in estate

23-01-2015

E’ il posto ideale dove trascorrere una vacanza a dimensione di famiglia, all’insegna della spettacolare natura, delle rigeneranti passeggiate, dello sci di fondo e di discesa, delle ciaspolate con panorami mozzafiato, del benessere di corpo e anima.
Una vacanza 10 e lode, sia in inverno, che in estate!

Scrivi la tua recensione su Val di Fiemme

Booking.com

Richiesta Info Vacanze

invia gratis una richiesta informazioni e riceverai la risposta direttamente dalla località che ti interessa

Nome e Cognome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Dove vuoi andare in Vacanza?
scrivi in quale località o zona di montagna ti interessa andare in vacanza o richiedere informazioni.

Cosa vuoi sapere?

Domanda antispam, quanto fa 2+5 ?