Santa Caterina Valfurva in estate

Santa Caterina Valfurva

Santa Caterina Valfurva è una frazione di Valfurva, comune della provincia di Sondrio e famosa località di villeggiatura estiva. Il paese si trova immerso nel parco naturale dello Stelvio, dista 12 chilometri da Bormio, 70 chilometri da Malles Venosta e circa 80 dal capoluogo di provincia.

In ogni stagione a Santa Caterina Valfurva è possibile trascorrere una vacanza attiva, adatta ai turisti di ogni età, che permette di trascorrere giorni piacevoli tra sport e passeggiate. In estate non mancano le possibilità e le proposte per suggestive passeggiate nel parco dello Stelvio. I numerosi percorsi naturalistici permettono al turista di fare trekking e conoscere il territorio di questo bellissimo parco, al confine tra Alto Adige e Lombardia, nel totale rispetto della sua natura, ancora incontaminata.
I sentieri si snodano tra laghetti di montagna, verdi pascoli, torrenti dalle acque limpide, versanti rocciosi e morene, alla scoperta delle bellezze naturali della valle.

Chi ama il ciclismo e la mountain bike trova a Santa Caterina Valfurva molti percorsi, divertenti e appassionanti, immersi in una natura rigogliosa e integra. In particolare Santa Caterina offre agli amanti delle bici gli itinerari legati ai grandi passi montani, famosi per il Giro d’Italia: il passo Gavia, meta storica e ambita dai cicloamatori; lo Stelvio famoso per la sua costante e impegnativa salita; il Mortirolo con le sue pendenze accentuate e l’Aprica, il passo più semplice da raggiungere e percorrere. Anche chi ama la mountain bike freeride troverà a Santa Caterina Valfurva pane per i propri denti: sono molti infatti i percorsi dedicati alle mountain bike, di diversa difficoltà e tra i più spettacolari delle Alpi. Per i bikers esperti si segnala in particolare il percorso che conduce a sfiorare il maestoso ghiacciaio dei Forni, mentre i meno esperti potranno addentrarsi nei boschi del Parco Isola o lungo il percorso della pista Valtellina.

Infine una nota a parte merita la storia di Santa Caterina Valfurva, che a cavallo tra il XIV e il XV secolo rappresentava un importante centro di passaggio che collegava la Repubblica di Venezia con la Contea di Bormio, attraverso il passo Gavia.
A partire dal XVII secolo Santa Caterina Valfurva diventa un centro famoso per l’acqua termale e comincia così a trasformarsi in una cittadina ospitale e accogliente, fino ad arrivare, nel 1835, ad avere un vero e proprio stabilimento per l’imbottigliamento dell’acqua. Tra la prima e la seconda guerra mondiale, però, lo stabilimento e il turismo termale subiscono un forte calo e attualmente, per ricordare gli antichi splendori termali di Santa Caterina Valfurva è in costruzione un museo dell’acqua, che ricalca l’antica struttura ottocentesca dello stabilimento. Al suo interno sgorgherà una fontana con due zampilli, uno con acqua “forta” e uno con acqua solforosa.

Dati e recensione Santa Caterina Valfurva in estate

Altre localita consigliate

Scrivi una recensione su Santa Caterina Valfurva

Ci sono 1 Recensione su Santa Caterina Valfurva in estate

04-06-2012

buonasera…..ho visitato santa caterina in inverno..carnevale per il secondo anno e tornero’ anche l’ anno prossimo….ho soggiornato all’ hotel baita sciatori…….cucina spettacolare…….in fianco alla pista compagnoni………

Scrivi la tua recensione su Santa Caterina Valfurva

Booking.com

Richiesta Info Vacanze

invia gratis una richiesta informazioni e riceverai la risposta direttamente dalla località che ti interessa

Nome e Cognome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Dove vuoi andare in Vacanza?
scrivi in quale località o zona di montagna ti interessa andare in vacanza o richiedere informazioni.

Cosa vuoi sapere?

Domanda antispam, quanto fa 2+5 ?