Lago di Lavarone

Lago di Lavarone

Il lago di Lavarone è un piccolo lago alpino situato nell’omonima località, nel cuore dell’Altopiano di Folgaria e Lavarone (Alpe Cimbra) in Trentino Alto Adige. E’ un lago balneabile situato a 1079m di quota.

Il lago di Lavarone si trova sulla strada che collega Rovereto (in Trentino) ad Asiago (in Veneto), nei pressi dell’omonima località. Ci si arriva direttamente in auto ma chi lo desidera può raggiungerlo partendo da Chiesa, percorrendo il sentiero Prombis. Il lago ha oltre 2000 anni, si formò a causa di uno sprofondamento del terreno avvenuto nel 210 a.C. Da lì in poi, il lago viene costantemente alimentato da sorgenti di superficie, mentre il deflusso delle acque avviene per via di infiltrazioni sotterranee.

Il Lago di Lavarone è uno dei luoghi turistici più apprezzati della zona fin dai tempi di Sigmund Freud, che durante le sue vacanze a Lavarone presso l’Hotel Du Lac amava passeggiare attorno allo specchio d’acqua.
Ancora oggi grazie agli stabilimenti balneari che sono sorti negli ultimi anni, il lago è meta turistica di coppie e famiglie che vogliono trascorrere una bella giornata di relax in montagna. Ad essi si accompagna una fiorente attività di pesca sportiva, mentre chi lo desidera può percorrere il rilassante sentiero che circonda il lago, per ammirare uno splendido panorama e acque dal colore incantevole.

E’ possibile soggiornare direttamente sul lago in uno dei numerosi hotel di tutte le categorie, alcuni dei quali forniscono anche l’accesso a spiagge attrezzate, così come presso il campeggio, riservato a chi ama vivere una vacanza a contatto con la natura.

D’inverno il lago di Lavarone non va in letargo: ghiacciando diventa una pista di pattinaggio naturale, ed è anche il luogo dove, fin dal 1985, si tengono i corsi di salvataggio sotto il ghiaccio organizzati dall’ANIS (Associazione Nazionale Istruttori Subacquei).

Come molti laghi alpini e dolomitici il lago è al centro di una leggenda. Quella di Lavarone racconta di un bosco di proprietà di due fratelli, i quali litigavano per ottenerlo per intero. Dio volle intervenire per punirli, e fece sprofondare il bosco riempiendolo d’acqua, trasformandolo così in un lago. I due fratelli dunque non ebbero più motivo alcuno per litigare. Sul lago di Lavarone, in accordo con la leggenda, si possono trovare dei resti fossili proprio di un bosco di abeti.

Booking.com

Richiesta Info Vacanze

invia gratis una richiesta informazioni e riceverai la risposta direttamente dalla località che ti interessa

Nome e Cognome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Dove vuoi andare in Vacanza?
scrivi in quale località o zona di montagna ti interessa andare in vacanza o richiedere informazioni.

Cosa vuoi sapere?

Domanda antispam, quanto fa 2+5 ?