Montagna Estate

Cortina d’Ampezzo

Cortina d’Ampezzo
Cortina d’Ampezzo
Regione: veneto
Altitudine minima: 1150m S.l.m.
Altitudine massima: 2500m S.l.m.


Visualizzazione ingrandita della mappa

Cortina d’Ampezzo, recensioni e pareri

Cortina d’Ampezzo è adagiata in una conca dalla forma circolare: un anfiteatro da cui ammirare i monti che le fanno da corona. È la Regina delle Dolomiti per il suo patrimonio paesaggistico, turistico e di immagine. Città olimpica e luogo privilegiato della dolce vita, è da oltre un secolo vetrina di esclusività e stile. Cortina è la meta ideale per vivere una vacanza attiva, all’insegna dell’avventura. Sport e movimento, in una grande palestra naturale: oltre 400 chilometri di sentieri, tutti segnalati, per praticare hiking, trekking, nordic walking.

Sport e le montagne di Cortina

Qui si trovano Le Tofane il massiccio più maestoso che circonda la conca ampezzana, si estendono sul versante occidentale della valle con tre vette principali che superano i 3000m. La Cima Tofana si puo’ raggiungere comodamente con la funivia “freccia nel cielo” che ha la sua partenza vicino allo stadio olimpico.
Lungo le Tofane si possono trovare sentieri di varie lunghezze e difficoltà ideali per escursionisti, dalle passeggiate a bassa quota a sentieri più complessi come il Giro del Col Rosà, itinerario ad anello con possibilità di visita alle cascate o “Gola di Fanes” di Fanes o alla grotta naturale della Tofana di Rozes fino alle ferrate. Tra queste Punta Anna che porta sulla cima della Tofana di Mezzo e la ferrata Lipella che consente di raggiungere la cima della Tofana di Rozes, per gli amanti della arrampicata qui si apre un labirinto di fantastiche pareti.

Dal centro di Cortina, con una splendida vista sulla valle d’Ampezzo, si puo’ salire in funivia sul Monte Faloria, da dove anche un escursionista poco esperto puo’ scendere verso valle tra i profumi ed i colori della montagna. Gli amanti della nuda roccia trovano la palestra “Crepo Longo” con ben 30 vie e la spettacolare ferrata Sci Club 18. Magnifica è anche l’escursione al lago del Sorapis, dove le rocce cadono verticali nelle acque color smeraldo.
Il Cristallo, con i suoi 3221 metri, è uno dei monti più maestosi delle Dolomiti. Ciude la valle d’Ampezzo a nord ed offr percorsi che spaziano dalle semplici passeggiate a vie ferrate impegnative quali la Ivano Dibona e la Marino Bianchi.
Con gli impianti di risalita è possibile raggiungere la Forcella Staunies a quota 2932m. L’area di Mietres è caratterizzata da ampi prati e boschi ed è ideale per rilassanti passeggiate in mezzo alla natura incontaminata.

Il Lagazuoi-5 Torri offre percorsi da mountain bike e sentieri escursionistici di interesse storico, palestre di roccia, itinerari impegnativi con grandi attraversate in quota tra paesaggi lunari e cime che al tramonto si tingono del caratteristico colore dell’enrosadira.
Su queste montagne si trova il Museo della Grande Guerra con percorsi che ripercorrono le trincee,i camminamenti, le postazioni e le gallerie della prima guerra mondiale.

Con 108 vie di arrampicata tracciate, le 5 Torri costituiscono la palestra di roccia più importante della zona. La cima del Nuvolao è un punto panoramico di grande interesse, meta di una facile escursione. Ai piedi della cresta dentellata della Croda da Lago sorge il Lago Federa che riflette l’immagine del Becco di Mezzodì, la lancetta di mezzogiorno di Cortina.

Chi subisce il fascino magico di pareti rocciose, canaloni, creste e torri ma non ha le capacità tecniche
sufficienti per affrontare una scalata, può mettersi alla prova in una delle 29 vie ferrate. Basta solo un po’ di esperienza escursionistica, assenza di vertigini e l’attrezzatura specifica per soddisfare la propria voglia di verticalità. Nella sua dimensione verticale, è inebriante, tra pinnacoli, guglie e torri che sorgono dai verdi pascoli montani. Le Dolomiti ampezzane, con ben 6 cime che superano i 3000m: un paradiso per gli amanti degli sport verticali.

Mountain Bike e Downhill

Durante la stagione estiva la Regina delle Dolomiti monta in sella e si trasforma in Bike Resort. Divertimento garantito per famiglie, principianti e dilettanti ma soprattutto per appassionati e agonisti. 700 km di percorsi segnalati, percorsi numerati e segnalati, cartine, altimetrie e descrizioni dettagliate, roadbook e GPS scaricabili dal sito. In più Bike-hotels con servizi specifici, Bike-rifugi, istruttori e accompagnatori bike, noleggi , negozi sportivi con grande assortimento per ogni tecnica sportiva e un unico BIKE PASS per tutti gli impianti di risalita.

Il Bike Park Cortina è il primo parco downhill ufficiale dell’intera provincia di Belluno. Quattro tracciati per un totale di 7.680 metri, il tutto realizzato all’interno dello splendido scenario naturale del Col Drusciè, lungo le pendici delle Tofane. Luogo ideale per gli irriducibili del downhill, conta 3 percorsi di lunghezza e difficoltà diverse attrezzati con trampolini per i salti e passaggi tecnici nel bosco. Si va dal nero riservato ai rider più esperti al rosso dove gli appassionati possono divertirsi sviluppando le propria abilità. Il primo tracciato è lungo 2.800 m con pendenza media del 21% e massima del 70. Il secondo tracciato ha stessa lunghezza con una pendenza media leggermente superiore (26%) e una massima del 61 %. Il terzo misura 980 m per un 21% di pendenza media e un 63% di pendenza massima.

Golf a Cortina

Il Cortina Golf si sviluppa nell’area vicina allo storico campo pratica dell’Hotel Miramonti Majestic dove, fin dagli anni trenta, i giocatori di tutto il mondo si sono esercitati sui tee ai piedi del Monte Faloria. Il campo a nove buche, disegnato da Peter Harradine e Silvio Bernardi, è totalmente immerso nel verde. Lungo il percorso si possono ammirare le cime che fanno da cornice a Cortina. Infatti, qui ogni buca porta il nome della montagna che si vede alzando lo sguardo verso l’alto. Giocare negli spazi del nuovo campo ampezzano non significa solamente potersi cimentare lungo un percorso tecnico di alto livello, ma anche poter godere di un panorama unico al mondo e di un territorio che preserva con cura tutte le caratteristiche dei prati alpini Dolomitici.

Cortina d’Ampezzo, Scrivi la tua recensione

Hai già visitato Cortina d’Ampezzo? cosa ne pensi? pubblica il tuo commento e dì la tua su Cortina d’Ampezzo




Scrivi il tuo commento su Cortina d’Ampezzo

localita' consigliate: