Arrampicata

Le origini dell’arrampicata risalgono alla preistoria quando i popoli di montagna per spostarsi fra i difficili territori di montani dovevano affrontare salite in pareti di roccia.
La caccia, i pascoli, il commercio richiedevano il superamento di molti ostacoli naturali, in particolar mondo dei pendii e delle pareti di roccia. E proprio grazie alla necessità di affrontare l’aspro territorio che l’uomo inizio a sviluppare una tecnica di salita che nel corso di migliaia di anni si è perfezionata fino a raggiungere la disciplina che noi conosciamo come “arrampicata”.
Con i moderni mezzi di trasporto l’arrampicata su roccia non è più una necessità per l’uomo, tuttavia la storia non l’ha cancellata ma l’ha trasformata in una disciplina sportiva che conta milioni di appassionati in tutto il mondo.
Oggi l’arrampicata viene praticata in tutto il mondo con relativi organi che ne determinano le regole e le linee guida per una corretta pratica.

Dal punto di vista fisico richiede buona forza massima, resistenza allo sforzo ed agilità, caratteristiche che non sempre costituiscono un ostacolo a chi si avvicina a questo sport ma anzi! Praticare questo sport permette anche a chi non puo’ vantare grandi doti fisiche, di allenarsi e di trasformare questa disciplina in una vera e propria palestra fisica e psicologica.
Bisogna sottolineare però che l’esperienza gioca un ruolo fondamentale in questa disciplina quindi anche gli individui meglio preparati a livello fisico devono compiere un cammino di crescita per poter affrontare questo sport.
Oltre all’aspetto fisico l’arrampicata racchiude in se un aspetto morale. Da sempre l’arrampicata riassume in se i valori della montagna. Questo sport, spesso praticato in coppia (o più persone), richiede un grande lavoro di squadra, ecco quindi che l’arrampicata insegna la lealtà, la solidarietà, la sincerità.

Tipologie

L’arrampicata nel corso degli anni ha subito vari mutamenti ed ha visto nascere varie tipologie e diversi modi per praticarla.
Potremmo dire che ora “l’arrampicata preistorica” puo’ essere ritrovata nel “free solo” una disciplina che prevede la salita in parete di roccia senza l’ausilio di imbragatura o mezzo di protezione.
Data la pericolosità del “free solo” si sono diffusi altre tipologie di arrampicata su roccia tanto che ad oggi il free solo viene praticato solo da grandi scalatori dotati di capacità eccezionali con anni ed anni di esperienza alle spalle.
L’arrampicata su roccia moderna si avvale di diversi strumenti di protezione (imbrago, staffe, ganci, chiodi, dadi, corde, friend, discesore, rinvio …) che assicurano adeguate misure di sicurezza per una esperienza sportiva quanto più sicura.
Le diverse tipologie di arrampicata si differenziano anche per l’uso della strumentazione. Ad esempio in alcune discipline la corda viene utilizzata solo come ausilio di sicurezza mentre in altre la corda diventa un vero e proprio strumento dell’arrampicata e serve anche a far riposare lo scalatore.

Palestre di roccia ed arrampicata indoor

L’arrampicata è uno sport molto legato al fattore natura, è infatti influenzato da quelli che possono essere i fattori atmosferici quali pioggia, vento e gelo. Per evitare che questi fattori diventassero delle barriere alla crescita sportiva di questa disciplina sono nate le “palestre di roccia indoor”. Centri dove gli scalatori possono allenarsi in pareti artificiali che riproducono in modo più o meno complesso l’ambiente roccioso naturale.
Le palestre di roccia o Rocciodromo hanno dato via all’arrampicata indoor che si distingue dalle altre tipologie perché non viene praticata su roccia ma su pareti artificiali in fibra di vetro.
L’arrampicata indoor è una vera e propria disciplina sportiva che sempre più si distacca dall’arrampicata su roccia in quanto richiede abilità che talvolta sono diverse da quelle richieste nello scenario naturale.
L’allenamento indoor ormai è uno dei passi fondamentali per i giovani scalatori e chi affronta per la prima volta questa disciplina, nelle palestre di roccia si possono affrontare pareti diverse con gradi di difficoltà differenti, aspetto indispensabile per chi deve compiere un percorso di crescita sportiva, inoltre le strutture indoor offrono strumenti di sicurezza maggiori rispetto alla pratica su roccia.

Nel corso degli anni è però cresciuto l’astio fra gli sportivi professionisti su parete e gli sportivi che praticano l’arrampicata su roccia. Questi ultimi tendono a sottolineare come l’allenamento indoor non sia paragonabile a quello in natura in quanto l’arrampicata su roccia richiede la valutazione di numerosi elementi non presenti nell’allenamento su parete artificiale.

Dove praticare e dove imparare

L’arrampicata su roccia è praticabile in quasi tutte le località di montagna, ma le località più indicate per chi è alle prime armi sono i centri turistici di montagna dove ogni anno gli enti di promozione turistica, in collaborazione con il CAI, organizzano corsi per principianti e corsi per i più esperti che vogliono muoversi alla scoperta del territorio e di nuove pareti da scalare.
La zona che conta il maggior numero di appassionati è il gruppo delle Dolomiti dove organizzazioni e scuole di arrampicata sono presenti in modo capillare su tutto il territorio. Durante il periodo estivo si organizzano corsi indoor ed outdoor spesso accessibili gratuitamente ed incentivati dalle stesse località montane.

Perché fare arrampicata?

L’arrampicata è uno sport che va provato almeno una volta nella vita! E’ lo sport di montagna più antico del mondo. La sua caratteristica principale è quella di metterci a contatto diretto con la montagna investendo tutti i nostri sensi in una avventura che ci pone un obiettivo, raggiungere la vetta!
Se amate stare a contatto con la natura, toccarla e viverla allora l’arrampicata è lo sport adatto per voi. Una attività che richiede sforzo fisico e pazienza ma che sa offrire grandi soddisfazioni.
L’arrampicata è soprattutto scoperta, nuovi posti, angoli di montagna incontaminati con panorami magnifici una avventura alla scoperta della natura e di se stessi!

Richiesta Info Vacanze

invia gratis una richiesta informazioni e riceverai la risposta direttamente dalla località che ti interessa

Nome e Cognome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Dove vuoi andare in Vacanza?
scrivi in quale località o zona di montagna ti interessa andare in vacanza o richiedere informazioni.

Cosa vuoi sapere?

Domanda antispam, quanto fa 2+5 ?