Aprica in estate

Aprica

Aprica si trova a 1.200 metri di quota, in Valtellina, sul passo omonimo che collega la valle dell’Adda alla Valcamonica. Posta al limite orientale della catena delle Orobie Valtellinesi è vicinissima al confine svizzero che dà accesso alla valle di Poschiavo.
Aprica offre ai suoi visitatori e ai turisti molte attrazioni nella stagione estiva, anche perché la relativa facilità di molti percorsi presenti la rende accessibile a tutti con la possibilità di effettuare escursioni suggestive immersi nella natura, senza però rinunciare alla vista di magnifici panorami sulle Alpi Lombarde.
In estate ad Aprica è possibile praticare moltissimi sport all’aria aperta: mountain bike, ciclismo, tennis, golf, ma anche sport più estremi quali torrentismo e canoeing in torrenti e fiumi ancora incontaminati.
Per il trekking e la mountain bike sono presenti centinaia di chilometri di sentieri perfettamente segnalati, che permettono ai turisti e agli appassionati di addentrarsi nel profondo delle aree protette, alla scoperta dell’immenso patrimonio naturalistico.

Altra caratteristica della località è la presenza di un osservatorio Eco-faunistico Alpino unico nel suo genere: si estende per oltre 20 ettari, ben delimitati sui confini, dove si snoda un sentiero didattico-naturalistico attrezzato, facile da percorrere, lungo il quale il visitatore ha l’opportunità di conoscere la natura e osservare le specie vegetali e gli animali presenti nel parco fin quasi a toccarli. Il parco organizza anche delle escursioni guidate con la possibilità di vedere da vicino gli animali (fra i quali una coppia di orsi bruni).

Si segnala inoltre il parco naturale delle Alpi Orobie, che si estende sul versante settentrionale delle Alpi omonime per circa 44.000 ettari. Ancora sconosciuto al turismo di massa questo parco, protetto dalle montagne, custodisce, accanto a un’antica presenza umana, i segreti di una natura ancora intatta.

Un’altra località molto suggestiva e facilmente raggiungibile da Aprica è Pian di Gembro, riserva naturale del 1988, dove è possibile osservare interessanti esemplari di piante carnivore in prossimità dei laghetti presenti sulla piana.

Tra i vari sentieri vale la pena provare uno dei percorsi più particolari di questa valle; di interesse naturalistico e storico, si tratta del sentiero Storico-militare: realizzato dalla Comunità Montana Valtellina di Tirano, il sentiero inizia nei pressi dell’Azienda Agrituristica Quercia Antica, lungo la strada che da Aprica sale a Trivigno. Si tratta di un percorso facile che conduce nella zona del Monte della Croce, luogo dove sono tuttora visibili alcune gallerie e piazzole che risalgono alla Prima Guerra Mondiale. E’ particolarmente adatto per brevi escursioni didattiche.

Oltre alle escursioni e agli sport, Aprica offre anche la possibilità di rilassarsi nel moderno centro benessere dotato di ogni confort, posizionato alla partenza della telecabina della Magnolta, nella struttura che ospita anche la piscina Comunale e il palazzetto dello sport.

Dati e recensione Aprica in estate

Scrivi una recensione su Aprica

Ci sono 0 Recensioni su Aprica in estate

Scrivi la tua recensione su Aprica

Richiesta Info Vacanze

invia gratis una richiesta informazioni e riceverai la risposta direttamente dalla località che ti interessa

Nome e Cognome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Dove vuoi andare in Vacanza?
scrivi in quale località o zona di montagna ti interessa andare in vacanza o richiedere informazioni.

Cosa vuoi sapere?

Domanda antispam, quanto fa 2+5 ?